Home Pace e industria armamenti

Pace e industria armamenti

Domenico Gallo - Per quanto possa essere deprecabile la sprovvedutezza dell’amministrazione americana che ha ritirato le truppe senza minimamente prevedere lo sfacelo che ne sarebbe seguito, bisogna riconoscere a Biden l’onestà intellettuale di avere sbugiardato la favola dell’intervento umanitario volto a portare libertà e prosperità al popolo afghano e a...
All'indomani della presa di Kabul da parte dei Taliban, la Sinistra Europea sollecita l'Unione Europea ad agire immediatamente per salvaguardare la vita e la dignità del popolo afghano, in particolare per le donne e le ragazze che affrontano i pericoli che derivano dalla presa del potere da parte dei...
Rifondazione: i Paesi responsabili di 20 anni di guerra intervengano ora per porre fine alla violenza, costruire pace con giustizia sociale e salvare chi fugge dall'Afghanistan occupato dai taliban Mentre si susseguono notizie sempre più drammatiche dal martoriato Afghanistan e le milizie taliban entrano senza incontrare resistenza anche a Kabul,...
Prof. Paolo Maddalena* In una nota apparsa ieri su Globalist.it viene posto in risalto che gli incendi, finora verificatisi in Italia hanno distrutto circa 80 mila ettari di boschi, di biodiversità, di ossigeno, con un costo che, secondo la Coldiretti, si aggira intorno ai 3 miliardi di euro. La responsabilità di...
Angelo Baracca *   Galileo: “No, no, no! La verità riesce ad imporsi solo nella misura in cui noi la imponiamo; la vittoria della ragione non può essere che la vittoria di coloro che ragionano. Tu parli dei contadini dell’Agro come se fossero il muschio che alligna sulle loro capanne! A chi mai può...
Pubblichiamo l'intervista a Heinz Bierbaum, Presidente del Partito della Sinistra Europea, uscita su Il Manifesto nei giorni scorsi in occasione del Vertice Nato di Bruxelles.. di Gregorio Piccin - Con l’80,4% della produzione globale di armi e sistemi d’armi controllata dalle proprie multinazionali di bandiera, l’occidente è il protagonista indiscusso della...
Gregorio Piccin -   Un esercito segreto di circa 60.000 effettivi è stato costituito dal Pentagono nel corso degli ultimi dieci anni. A rivelarlo un corposo reportage di Newsweek costato due anni di inchiesta, decine di interviste e dozzine di richieste di informazioni appellandosi al «Freedom of Informations Act». Il nome del programma...
Le associazioni e i correntisti valutino le banche coinvolte nella compravendita di armi Negli ultimi anni i contratti per sistemi militari tra Italia e Israele hanno segnato un’impennata nonostante l’escalation delle violazioni da parte delle forze militari israeliane. La repressione, i lanci di missili, le rappresaglie ed i raid arei che...
Gregorio Piccin * Ieri ha aperto i battenti la più grande esercitazione militare a guida statunitense dalla “fine” della guerra fredda, con ciò lasciando ben intendere che la versione 2.0 di essa è in pieno svolgimento ed è molto più “calda” della prima. Defender Europe 2021 (DE 21), che vede la...
Nonostante siano passati 76 anni dalla fine della seconda guerra mondiale e 32 da quella “fredda”, l’Italia continua ad essere un Paese in guerra. L’Italia ospita 59 basi militari statunitensi, alcune delle quali risultano essere tra le più importanti dal punto di vista strategico/operativo a livello continentale (capacità nucleari comprese). Ogni...