Clicky

di Michael Hudson La Germania è diventata un satellite economico della Nuova Guerra Fredda americana contro la Russia, la Cina e il resto dell’Eurasia. Alla Germania e ad altri Paesi della NATO è stato detto di imporre sanzioni commerciali e sugli investimenti che dureranno più a lungo dell’attuale guerra per...
di Andrea Vento * Il 6 ottobre scorso l'Unione Europea ha varato l'ottavo pacchetto di misure sanzionatorie contro Mosca, con il dichiarato fine di fiaccare l'economia russa e indurre Putin ad un accordo di pace da posizioni di debolezza o, addirittura, costringere le truppe impegnate nell'Operazione Militare Speciale alla sconfitta...
di John Menadue (*) (1 novembre 2022) Four Corners ieri sera ha mostrato come l’Australia stia diventando “un proxy” o “un patsy” per gli Stati Uniti in un possibile conflitto con la Cina. Le nostre azioni invitano a una risposta cinese. A volte mi chiedo perché i cinesi si preoccupino di ripristinare...
Rachid Nassouti- Majed Nehmè* L’ex direttore della storica e prestigiosa rivista Afrique-Asie, il politologo Majed Nehmé ha rilasciato una lunga intervista a “The Sentinel” in cui legge e analizza gli sviluppi che hanno un impatto sul mondo. Egli analizza la crisi del mondo moderno sostenendo la tesi sviluppata dalla Russia,...
Juan Chingo* Negli ultimi mesi, gli Stati Uniti hanno aumentato la pressione sull'industria cinese della produzione di chip, che già si stava barcamenando con i controlli sulle esportazioni statunitensi fin dall'era Trump, mantenuti e aumentati dall'attuale presidente Biden. La conversione, all'inizio di agosto, di un enorme programma di sussidi statunitensi per...
Pubblichiamo gli atti del seminario "Visioni Condivise" su "Militarizzazione, NATO e lotta per la pace", tenutosi l'11 giugno scorso on-line. Si tratta del 7° Seminario congiunto tra il Partito della Sinistra Europea ed il Foro di Sao Paulo. VIDEO: Link per rivedere il seminario: https://www.facebook.com/forodesaopaulo/videos/332453689061066/ Seminario Visioni Condivise - ITALIANO Seminario Visioni Condivise...
Mario Lubetkin* Se non si ferma la guerra in Ucraina, iniziata tre mesi fa, e non si riducono i conflitti sempre più numerosi in altre zone del mondo, la fame non farà che aumentare. Come poche altre volte nella storia recente, i temi relativi ai sistemi agroalimentari e alla sicurezza alimentare...
di Paolo Ferrero * La guerra è una aberrazione disumana, non è mai giustificabile. Come saggiamente avevano capito i padri e le madri costituenti, la guerra non può essere considerata una soluzione per risolvere le controversie internazionali. I problemi debbono essere risolti in altro modo e noi ci impegniamo in...
di Marco Consolo * - In tempi di pensiero unico del mercato e della guerra, è utile smarcarsi dall’isteria bellica dominante nei latifondi mediatici dell’Occidente. Così come la prima guerra in Iraq è stata la “guerra costituente della globalizzazione neo-liberista”, quella in Ucraina annuncia chiaramente un cambio di paradigma del comando...
di ALFRED DE ZAYAS * - Il 7 aprile, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso di sospendere l'appartenenza della Russia dal Consiglio dei Diritti Umani. Ciò stabilisce un precedente distruttivo non solo per il futuro del Consiglio dei Diritti Umani, ma anche per il futuro di altre istituzioni delle...