Clicky

John Pilger* Questo articolo del The Guardian è di 8 anni fa Il ruolo di Washington in Ucraina e il suo sostegno ai neonazisti del regime hanno enormi implicazioni per il resto del mondo. Perché tolleriamo la minaccia di un’altra guerra mondiale in nostro nome? Perché permettiamo bugie che giustificano questo rischio?...
di Michael Roberts La scorsa settimana, i creditori privati stranieri dell’Ucraina hanno accolto la richiesta del Paese di congelare per due anni i pagamenti di circa 20 miliardi di dollari di debito estero. Ciò consentirebbe all’Ucraina di evitare l’insolvenza sui prestiti contratti all’estero. A differenza di altre “economie emergenti” in...
Una riflessione del professor Carlo Rovelli, saggista, fisico, docente universitario in Francia presso l’ateneo di Aix-Marseille, che tocca sulla carne viva dell’Occidente l’ipocrisia del discorso pubblico di Carlo Rovelli Poche volte mi sono sentito come in questo periodo, così lontano da tutto quanto leggo sui giornali e vedo alla televisione riguardo...
"Dove siete stati per otto anni?" è la domanda che la propaganda russa ripete ossessivamente. Andrij Movčan, giornalista ed attivista di sinistra ucraino, racconta la sua lotta contro l'estrema destra e l’emigrazione, ed invita la sinistra russa a prendere posizione contro la guerra 8 giugno 2022 di Andrij Movčan La domanda “Dove...
Paolo Ferrero* A leggere i giornali mainstream a proposito della guerra in Ucraina c’è da rimanere stupiti. Infatti il messaggio che viene dato è che la Russia, che ha colpevolmente iniziato la guerra, è in crisi nera, che l’esercito si sta sfaldando, che in Russia c’è una rivolta contro il...
L’ingresso nella NATO di Svezia e Finlandia non fa che accrescere la tensione internazionale, nel mentre già corriamo il rischio della terza mondiale. Il nostro Paese dovrebbe assumere una posizione contraria avvalendosi del diritto di veto previsto nei trattati NATO. Sarebbe un’iniziativa di distensione verso la Russia, che riaprirebbe canali per...
Luciano Cerasa * In Italia si tratta (ancora) di una questione di rapido scadimento della qualità dei prodotti alimentari consumati dalla gran parte della popolazione. Ma nel continente africano, la drastica riduzione delle forniture agricole, a causa della guerra, sta ricacciando decine di milioni di persone nel baratro della fame. Crisi...
di Barbara Spinelli - 9 MAGGIO 2022 Man mano che passano i giorni, i neonazisti che combattono a fianco delle truppe regolari ucraine, e in particolare quelli asserragliati nell’acciaieria Azovstal, sono chiamati con nomi più benevoli: vengono presentati come eroici partigiani, difensori ultimi dell’indipendenza ucraina. Zelensky che inizialmente voleva liberarsi dei...
Ellen Brown ha scritto un articolo imperdibile che spiega con rara lucidità quale sia la posta in gioco dello scontro in atto tra Russia e Stati Uniti. Se in Italia esistesse ancora un giornalismo economico (o anche solo un giornalismo), di questo si dovrebbe parlare. Nessun paese ha sfidato con...
La possibile apparizione di una nuova moneta internazionale alternativa al dollaro non è una sorpresa. Ma potrebbe stupire chi crede che gli eventi importanti accadano all’improvviso, senza la necessaria e lunga preparazione. Ora rischiamo di trovarci di fronte a un fatto che è andato maturando negli anni, mentre i...