Clicky

di Alberto Bradanini * - Domenica 16 ottobre 2022, nella Grande Sala del Palazzo del Popolo a Pechino, il sessantanovenne Xi Jinping apriva i battenti del XX Congresso del Partito Comunista Cinese con il piglio di chi resterà a lungo alla guida del paese. Se poi al termine dei prossimi...
di Janet Afary e Kevin Anderson * Donna, vita, libertà: Le massicce proteste in Iran, alimentate dall’audacia di giovani donne e bambini, affondano le radici in oltre un secolo di lotte. Un articolo pubblicato sul sito della rivista Dissent. Nel marzo 1979, donne e ragazze iraniane urbane e i loro sostenitori maschi...
Matthew Ehret* Mentre gli atlantisti restano impegnati in un futuro segnato da scarsità di energia, scarsità di cibo e guerra con i loro vicini dotati di capacità nucleare, la maggior parte degli Stati del Golfo Persico, che sono stati a lungo fidati alleati dell'Occidente, si sono rapidamente resi conto che...
di John Menadue (*) (1 novembre 2022) Four Corners ieri sera ha mostrato come l’Australia stia diventando “un proxy” o “un patsy” per gli Stati Uniti in un possibile conflitto con la Cina. Le nostre azioni invitano a una risposta cinese. A volte mi chiedo perché i cinesi si preoccupino di ripristinare...
Si esprime con chiarezza Alberto Bradanini in Cina. L’irresistibile ascesa (Sandro Teti, 2022): “L’ascesa prodigiosa della Cina costituisce a suo modo la plastica evidenza che esistono altre strade per uscire dal sottosviluppo rispetto agli inganni prospettati dall’Occidente, anche se con i limiti menzionati in tema di libertà e partecipazione. La metodica...
di Pietro Pasculli Amini, una giovane ragazza curda di Saqqez, provincia del Kurdistan iraniano (Rojhelat), è morta in ospedale il 16 settembre, dopo essere stata brutalmente picchiata dalle forze di polizia di Teheran. La ragazza lo scorso martedì si trovava in visita con suo fratello nella capitale iraniana quando è...
di Herta Manenti Questa sopra è la “Current Situation map” prodotta ad Hong Kong nel 1898. La grafica ben rappresenta come fosse percepito in quel periodo l’atteggiamento predatorio delle potenze straniere, rappresentate in forma antropomorfa, nei confronti della Cina. Un periodo segnato da indicibili sofferenze per la popolazione cinese, da...
di Emanuele Giordana* Si è scritto molto nei giorni scorsi sulla ricorrenza afgana del 15 agosto e soprattutto della sofferenza delle donne ma anche su quella, più in generale, di un popolo ridotto alla fame. Pochi però, e spesso solo di sfuggita, hanno ricordato a cosa si deve questa fame: non...
Alberto Bradanini* Il 3 agosto scorso, con un’inutile visita a Taiwan, la presidente della Camera dei Rappresentanti, Nancy Pelosi, ha messo in moto una spirale di pericolose tensioni di cui nessuno, tranne le oligarchie predatorie del pianeta, sentiva la mancanza. Si è trattato di un gesto fabbricato a tavolino dallo...
Il Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea (PRC-SE) esprime la propria condanna della visita della Presidente del Congresso degli Stati Uniti a Taiwan. Si tratta di una nuova provocazione dell'imperialismo statunitense contro la Repubblica Popolare Cinese. Con una politica di sfacciata interferenza, il governo statunitense sta incoraggiando le aspirazioni...