Bloccare gli sfratti si può. L’appello all’ONU, trova la sua prima applicazione concreta, il nostro primo successo: lo sportello casa di Verona ottiene la richiesta l’intervento sospendere uno sfratto esecutivo

  Monica Sgherri* Fiorenzo Fasoli** La campagna lanciata dal partito di praticare l’appello all’ONU per bloccare gli sfratti lanciata il 20 aprile, e che portiamo avanti in sinergia con Transform e Unione Inquilini, segna il suo primo successo. Il quadro. Riprendono gli sfratti con l’uso della forza pubblica, nei...

Leggi tutto

Gli orrori neonazisti in Ucraina e la guerra senza fine della Nato

di Barbara Spinelli - 9 MAGGIO 2022 Man mano che passano i giorni, i neonazisti che combattono a fianco delle truppe regolari ucraine, e in particolare quelli asserragliati nell’acciaieria Azovstal, sono chiamati con nomi più benevoli: vengono presentati come eroici partigiani, difensori ultimi dell’indipendenza ucraina....

Leggi tutto

Rifondazione in piazza contro il DDL Concorrenza

Il Partito della Rifondazione Comunista sarà presente domani, 14 maggio, insieme al Forum dei movimenti Acqua Pubblica e tutte le altre realtà che compongono la campagna contro il DDL Concorrenza in circa 50 città d’ Italia per la giornata di mobilitazione nazionale. Il DDL Concorrenza, in nome della crescita e del...

Leggi tutto

Rifondazione: Italia dica no a ingresso Svezia e Finlandia nella Nato, anzi usciamo noi prima possibile

L’ingresso nella NATO di Svezia e Finlandia non fa che accrescere la tensione internazionale nel mentre già corriamo il rischio della terza mondiale. Il nostro paese dovrebbe assumere una posizione contraria avvalendosi del diritto di veto previsto nei trattati NATO. Sarebbe un’iniziativa di distensione verso la...

Leggi tutto

Il titolo del rapporto Oxam “Disuguitalia” è la foto del paese al tempo di Draghi

Antonello Patta* La presentazione del rapporto Oxfam “Disuguitalia: ridare valore, potere e dignità al lavoro»  tenutasi ieri a Firenze, è purtroppo l’ennesima occasione per confermare i danni enormi del  capitalismo neoliberista  alla società. Il focus  viene posto in modo particolare sull’aumento delle...

Leggi tutto

Acerbo(Prc-Se): oggi presidio contro base Coltano davanti a Ministero Difesa

“Solo un governo guerrafondaio poteva stanziare 190 milioni del Pnrr per realizzare una base militare di 73 ettari dentro il Parco di San Rossore. Draghi e il ministro Pd meritano solo pernacchie. Oggi parteciperò al presidio – conferenza stampa del ‘Movimento No Base – Né a Coltano né altrove’...

Leggi tutto

Guido Picelli da Mosca a Mirabueno

di Franco Ferrari In un precedente articolo[i] abbiamo lasciato Guido Picelli, l’ex deputato comunista protagonista delle Barricate di Parma del 1922, alle prese con il clima di sospetto scaturito dai primi effetti di quella che, dalla primavera del 1937, diventerà una pesante ondata di repressione che colpirà...

Leggi tutto

Acerbo (Prc-Se): ignobile difesa della molestie contro le donne a Rimini

A nome di Rifondazione Comunista ringrazio ‘Non una di meno’ di Rimini per aver fatto emergere quanto accaduto nel corso del raduno nazionale degli alpini. La reazione del presidente dell’Associazione Nazionale Alpini è inqualificabile come la difesa che la destra e non solo fanno dei molestatori. Se delle...

Leggi tutto

La terra sia lieve a Paul Ginsborg

Con la morte di Paul Ginsborg il Paese perde uno storico e un intellettuale autorevole e impegnato. I suoi scritti, accademici e non, sono e rimarranno un punto di riferimento importante per il dibattito pubblico, oltre che per lo studio del passato, come necessaria pratica per agire nel presente. La sinistra italiana perde una...

Leggi tutto

Acerbo (Prc-Se): israeliani uccidono giornalista palestinese

Gli israeliani hanno ucciso nel campo profughi di Jenin una corrispondente di Al Jazeera assai popolare tra i palestinesi. Shireen Abu Akleh è stata uccisa a sangue freddo nonostante fosse identificabile come giornalista. Lo sostengono Al Jazeera e Abu Mazen accusando il governo israeliano. Si tratta dell’ennesimo...

Leggi tutto

Acerbo (Prc-Se): Draghi con Biden, noi in piazza a Roma contro la guerra

“Mentre Draghi a Washington prende ordini da Biden noi stamattina saremo a Roma in piazza per ribadire il nostro no alla guerra, all’invio di armi, all’aumento delle spese militari. Biden si complimenta con Draghi per il suo allineamento con la NATO, cioè per aver lavorato alla subordinazione dell’UE...

Leggi tutto

Draghi appiattito sulle scelte Usa: l’unica strada per la pace che vedo è far cadere il governo

di Paolo Ferrero - Mario Draghi è negli Stati Uniti per incontrare il presidente Biden e per ricevere il “Distinguished Leadership Award” da parte dell’Atlantic Council. Questo riconoscimento celebra “le persone con i risultati più alti che incarnano l’essenza dei pilastri delle relazioni transatlantiche” e ogni...

Leggi tutto

ALPINI BRAVA GENTE? PIENA SOLIDARIETÀ ALLE DONNE MOLESTATE DAGLI ALPINI A RIMINI

Come CollettivA Menapace siamo solidali con le centinaia di donne che nei giorni scorsi sono state molestate da alcuni Alpini tra quelli che hanno partecipato all’annuale raduno a Rimini e indignate per la blanda reazione della loro Associazione nazionale ANA. Condividiamo il comunicato delle donne di Non una di meno di...

Leggi tutto

GUERRA, MANIFESTA: 11 MAGGIO IN PIAZZA PER LA PACE, PER DARE VOCE A QUANTI DICONO NO ALLA GUERRA, SENZA DIFFERENZE DI COLORE POLITICO

“Mentre Draghi sarà a Washington a prendere ordini dal Presidente Biden, con il concreto rischio di trascinare il nostro Paese attivamente nel conflitto, noi saremo in piazza per gridare insieme: NON IN NOSTRO NOME, NO ALLA GUERRA IN UCRAINA E SÌ ALLA PACE”. Lo dichiarano in una nota le deputate di ManifestA, annunciando...

Leggi tutto

Rifondazione: Le idee di Peppino non moriranno mai. Oggi a Cinisi, domani diretta con Luisa e Giovanni Impastato

Dichiarazione di Giovanni Russo Spena, responsabile Istituzioni-Democrazia di Rifondazione Comunista e autore della relazione della Commissione parlamentare antimafia sul depistaggio delle indagini sull’assassinio mafioso di Peppino Impastato: “Abbiamo imparato da Peppino Impastato, la cui figura, pensiero ed opere...

Leggi tutto

Comunismo sì, Putinismo no!

di Michael Löwy Come e perché Vladimir Putin ha salvato la NATO dal suo lento declino, o addirittura dalla sua scomparsa   La NATO è un’organizzazione imperialista, egemonizzata dagli USA, responsabile di innumerevoli guerre di aggressione. La dissoluzione di questo mostro politico-militare, creato dalla guerra fredda,...

Leggi tutto

La spettacolarizzazione della guerra e la fabbrica del falso

Intervista ad Angelo d’Orsi a cura di Alba Vastano - Un biennio di pandemia. Una guerra ad un nemico invisibile quanto letale. Ne usciamo, forse, da questa guerra che ha mietuto vittime in tutto il Pianeta. Ed è di nuovo guerra, ma questa volta il nemico, i nemici, sono fin troppo visibili e belligeranti. ‘ Non ci si...

Leggi tutto

Solidarietà al compagno Ciriaco Davoli

Esprimiamo la piena e totale solidarietà al compagno Ciriaco Davoli, colpito da una sentenza ai nostri occhi del tutto incomprensibile, ritenendo che egli abbia sempre svolto il ruolo di tesoriere del gruppo del PRC Sardegna in maniera corretta e comunque attenendosi alla normativa vigente. A parer nostro emerge che la sola...

Leggi tutto

Acerbo (Prc-Se): No alla censura in Rai. No alla chiusura di Carta Bianca

La chiusura di Carta Bianca, la trasmissione condotta da Bianca Berlinguer, non appare una scelta di aggiornamento del palinsesto informativo. La notizia arriva dopo settimane di polemiche contro la scelta di invitare Orsini come ospite fisso per commentare la guerra in corso. Tutto questo puzza di censura e maccartismo. Non...

Leggi tutto

Acerbo (Prc-Se): Stoltenberg smentisce Zelensky su Crimea, la NATO vuole che guerra continui

A che titolo Stoltenberg dichiara che la NATO non accetterà annessione della Crimea alla Russia? Le dichiarazioni del segretario generale della NATO al giornale tedesco Welt appaiono come una smentita dell’apertura di Zelensky di ieri. E’ l’ennesima dimostrazione che gli Usa, e i loro burattini europei,...

Leggi tutto

Informazione e guerra

di Angelo d’Orsi - Il XXV Aprile, la Marcia Perugia-Assisi, la resistenza dell’ANPI agli attacchi sempre più scomposti, la nascita, tardiva ma non inconsistente, di un movimento contro la guerra e “per la pace”, i dubbi che cominciano a serpeggiare in una opinione pubblica opportunamente conformata e omologata… E...

Leggi tutto

Rifondazione: il Giro della Vergogna che parte da Budapest e passa per Visegrad, maglia nera e orbace

Nel centenario della “marcetta su Roma” che portò l’Italia nel ventennio fascista, l’ennesima scelta del “governo dei Migliori” rovina anche una competizione di popolo come il Giro d’Italia che non possiamo che ribattezzare Giro della Vergogna. La prima tappa partita oggi, porterà i...

Leggi tutto

Rifondazione: no a modifiche ulteriori del ddl Zan. Sarebbe solo propaganda

Il nostro partito ha sostenuto il ddl Zan nella forma approvata alla Camera. Ogni modifica ulteriore, e pensiamo in particolare al punto sull’identità di genere, che riguarda la vita delle persone trans e non binarie, ci appare inaccettabile. Al pari riteniamo di dover respingere ogni strumentalizzazione in chiave...

Leggi tutto

Ucraina, le guerre sono due: gli Usa stanno cercando di ristabilire il loro dominio

Paolo Ferrero* Continuare a guardare all’Ucraina come se fosse in corso una guerra iniziata da Putin a cui ha fatto seguito una reazione difensiva da parte dell’Occidente è completamente sbagliato. A me pare del tutto evidente che oggi le guerre siano due e siano state dichiarate una dalla Russia e l’altra dalla Nato....

Leggi tutto

Il governo delle banche di governo

L’argomento dell’audizione del 26 aprile scorso (“le partecipazioni dello Stato nel settore bancario”) era decisamente stimolante. Ma le risposte del Ministro dell’economia e delle finanze, Daniele Franco, alla “Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario” non hanno fatto che...

Leggi tutto

Rifondazione: oggi al presidio per Assange a Roma

Oggi pomeriggio partecipiamo al presidio contro l’estradizione di Assange davanti alla Rai in via Mazzini a Roma. Nella giornata mondiale della Libertà di stampa emerge l’ipocrisia dell’Occidente. Un giornalista come Julian Assange ha perso la libertà da 11 anni, è detenuto nella prigione più dura del...

Leggi tutto

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.