Le guardie armate dell’apartheid europeo

di Raniero La Valle – La cosa più brutta è stato il decreto con cui si sono rifinanziate tutte le missioni militari italiane di “difesa avanzata” e si è dato il viatico...

leggi tutto

Niger, Acerbo: «No a spedizione neocoloniale. M5S e Grasso neghino il consenso a questa nuova “avventura” di guerra»

COMUNICATO STAMPA G5 SAHEL, NIGER – ACERBO (PRC): «NO A SPEDIZIONE NEOCOLONIALE IN NIGER. M5S E GRASSO NEGHINO IL CONSENSO A QUESTA NUOVA AVVENTURA DI GUERRA» «L’annunciato invio di...

leggi tutto

«La verità va gridata dai tetti» Lettera aperta sui respingimenti in Libia ai parlamentari italiani ed europei

Uno stesso filo lega le morti in mare dell’11 ottobre 2013 e quelle del novembre 2017: una politica di respingimento affidata all’Italia. Chiediamo ai nostri rappresentanti di audire i...

leggi tutto

Migranti, Ong, Acerbo: «Ecco il frutto dell’accordo con la Libia. Volontari bloccati, migranti sempre più a rischio»

COMUNICATO STAMPA ONG – ACERBO (PRC): «ECCO IL FRUTTO DELL’ACCORDO CON LA LIBIA. VOLONTARI BLOCCATI, MIGRANTI SEMPRE PIù A RISCHIO» «Quanto denunciato oggi dalla Ong Sos Mediterranee...

leggi tutto

Solidarity is not a crime, due giorni di confronto a Catania il 15 e 16 dicembre

Solidarity is not a crime Per un’Europa solidale e di pace, fondata sull’accoglienza e la libertà di circolazione 15-16/12/2017 Catania, le Ciminiere, viale Africa Due giorni di confronto e...

leggi tutto

Fidel Castro e Thomas Sankara

di Bruno Jaffrè Fidel Castro – Thomas Sankara, Cuba – Burkina, legami ancora sconosciuti La morte di Fidel Castro è stata molto sentita persino in Africa. Se è vero che è nota la...

leggi tutto

Somalia, European Left: «Prevenire gli attacchi terroristici con la volontà di tutte le parti in causa»

La prevenzione degli attacchi deve iniziare con la volontà di tutti Il Partito della Sinistra europea condanna l’orribile attacco di sbaato a Mogadiscio, che ha provocato almeno 231 vittime e...

leggi tutto

In Somalia si vuole uccidere la speranza

Stefano Galieni L’attentato a Mogadiscio che ha provocato centinaia di morti e di feriti non può e non deve essere dimenticato. Il terrore che ha portato – al di là delle...

leggi tutto

No alle stragi di Minniti: il 21 ottobre Rifondazione Comunista in piazza a Roma

Quella che si è inabissata l’altro ieri al largo delle coste libiche è l’ennesima nave fantasma, una di quelle che gli europei non vedranno mai e negheranno sia mai esistita, che ha...

leggi tutto

Libia: “italiani brava gente?” una data da ricordare

Stefano Galieni Oggi la parola Libia evoca guerre, invasioni di profughi, contratti petroliferi e accordi con i trafficanti di esseri umani. Ma forse serve tornare indietro nel tempo per dare...

leggi tutto

Libia colonia

Maria R.Calderoni Italia-Libia, non è bello parlarne. Facciamo che Minniti è una infima, ultima particella: ma quella di Italia-Libia è una pagina infamante (per l’Italia). La conquista...

leggi tutto

Un giornalista tedesco: “mi vergogno di questa politica dei rifugiati”

In Germania ci sono giornalisti come Georg Rustle che hanno il coraggio di usare lo spazio televisivo di cui dispongono per dire: mi vergogno della politica europea nei confronti dei migranti. Lo ha...

leggi tutto

E l’Italia contribuisce alla costruzione della mafia in Libia. Conversazione con Nancy Porsia

Stefano Galieni Con Nancy Porsia ci eravamo lasciati quasi 3 mesi fa, con una lunga intervista, quando alcuni fatti in Libia erano sul punto di accadere. Riprendiamo una discussione mai interrotta,...

leggi tutto

Il Burkina Faso non è così lontano

Pubblichiamo di seguito la lettera aperta di Piero Sunzini, direttore della ong Tamat inviata ai giornali italiani e pubblicata su Manifesto, Avvenire, Corriere dell’Umbria il 17...

leggi tutto

Firmate appello “Io preferirei di no”

È in corso un nuovo sterminio di massa. Donne, bambini, uomini, intere famiglie costrette a fuggire dalla guerra e dalla fame. Costretti a farlo indebitandosi, subendo violenze e torture nelle...

leggi tutto

Libia: nè con Salvini, nè con Napolitano

Napolitano dice che è stato Berlusconi, Salvini che è stato Napolitano. La realtà è che l’aggressione alla Libia è stata decisa da un’amplissima maggioranza trasversale che è la...

leggi tutto

Libia, l’Italia va alla guerra. Contro i migranti e per il petrolio

Stefano Galieni* La partita politica che si va giocando in questi giorni, anzi in queste ore, sulle coste libiche, va ben oltre le questioni riguardanti i migranti. Per certi versi, semplificando, i...

leggi tutto

Italia dichiara guerra a ong e migranti col voto di PD, Forza Italia e…MDP

RISOLUZIONE IPOCRITA MASCHERA INTERVENTO MILITARE E RESPINGIMENTI DI MASSA. VOTO MDP E CAMPO PROGRESSISTA CONFERMA CHE NON SONO ALTERNATIVA DI SINISTRA Sul nuovo intervento in Libia si rimettono...

leggi tutto

Appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti: «Rompiamo il silenzio sull’Africa»

di Alex Zanotelli* Scusatemi se mi rivolgo a voi in questa torrida estate, ma è la crescente sofferenza dei più poveri ed emarginati che mi spinge a farlo. Per questo come missionario uso la penna...

leggi tutto

Gino Strada: l’Europa non capisce la crisi umanitaria

L’Unione Europea ancora una volta dimostra di non capire la crisi umanitaria di fronte alla quale si trova. Le proposte per gestire il flusso dei migranti in arrivo dal nord Africa vanno verso la...

leggi tutto

Salvare le vite prima di tutto

«L’Europa nasce o muore nel Mediterraneo». Scriveva già decenni fa Alex Langer. Con questa stessa frase nel 2015 si chiamarono a raccolta le forze sane di questo paese per fermare la strage di...

leggi tutto

Italiani e migranti: paura per la sicurezza, ma di chi?

di Daniela Padoan* L’ultima rilevazione periodica sul clima politico e sugli orientamenti elettorali realizzata da Demos per il quotidiano “La Repubblica” dice che per il 40% degli italiani...

leggi tutto

Migration compact: un patto scellerato

di Alex Zanotelli  “Siamo stati capaci di chiudere la rotta balcanica,- ha detto il Presidente della Commissione Europea, Tusk-possiamo ora chiudere la rotta libica.” Parole pesanti come pietre...

leggi tutto

Verità per Giulio Regeni: l’appello di sei europarlamentari italiani

www.amnesty.it - In occasione del 25 gennaio, primo anniversario della sparizione di Giulio Regeni al Cairo, i parlamentari europei Barbara Spinelli, Sergio Cofferati, Eleonora Forenza, Curzio...

leggi tutto

Regeni, Ferrero: «Le parole non bastano più. Dopo un anno il governo italiano deve pretendere verità e giustizia»

COMUNICATO STAMPA REGENI – FERRERO (PRC-SINISTRA EUROPEA): «LE PAROLE NON BASTANO PIù. DOPO UN ANNO IL GOVERNO ITALIANO DEVE PRETENDERE VERITà E GIUSTIZIA» Paolo Ferrero, segretario...

leggi tutto

Giulio Regeni, Ferrero: «Un anno dopo ancora nessuna risposta. Gentiloni si assuma resposabilità, fare piena luce su omicidio e su ruolo Egitto»

di Paolo Ferrero - A un anno dalla morte di Giulio Regeni ancora nessun colpevole, nessuna responsabilità, un omicidio che è una pagina nera e non vogliamo diventi l’ennesimo caso senza...

leggi tutto

In memoria di Gian Paolo Calchi Novati

di Salvatore Bonadonna* Gian Paolo Calchi Novati ci ha lasciato la mattina del 2 Gennaio. Oggi, come da lui voluto, i funerali a Vimercate, il suo paese natale, in forma privata. Una scelta di stile...

leggi tutto

Congresso della Sinistra Europea, dal gruppo di lavoro su rifugiati e immigrazione

Stefano Galieni* Care compagne e compagni Intanto ringrazio calorosamente la Sinistra Europea per l’invito accordatomi. Il gruppo di lavoro che faticosamente si è mosso in questi anni, soprattutto...

leggi tutto

La fine di un sogno, da Ventotene a Khartoum

di ADIF* Non è vero che la Storia non serve. La Storia, quella con la S maiuscola, ti rimanda in faccia tutte le contraddizioni di cui sei stato vittima, protagonista, carnefice o silenzioso...

leggi tutto

Libia: come distruggere una nazione

di Patrick Howlett-Martin Più di 30.000 libici sono morti durante sette mesi di bombardamenti messi in atto da una forza essenzialmente tripartitica – Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti –...

leggi tutto


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID