Che i Comuni si schierino con il popolo Sahrawi

È noto a tutte/i dei gravissimi scontri a fuoco fra il Regno del Marocco ed il Fronte Polisario nelle ultime settimane. Il Marocco ha la responsabilità di aver così violato il cessate il fuoco firmato circa 30 anni fa nel quadro del Piano di Pace dell’ONU del 1991, con il quale si avviava la missione ONU per il Referendum di auto determinazione nel Sahara Occidentale.

Il Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea ha condannato duramente la grave aggressione marocchina contro il Fronte Polisario http://www.rifondazione.it/primapagina/?p=44610 e nel chiedere la immediata cessazione di questa aggressione ha deciso di articolare una serie di iniziative in stretto rapporto con la Sinistra Europea.

Per questi motivi abbiamo chiesto a tutte/i le/i nostri Consiglieri comunali ed a quelle/i eletti in liste unitarie di sinistra, ambientaliste e civiche, cui partecipava il PRC –SE, di presentare risoluzioni o ordini del giorno di solidarietà al popolo saharawi e di condanna dell’aggressione del Regno del Marocco.

Alleghiamo, in questo quadro, la risoluzione presentata nei giorni scorsi al Comune di Firenze dal nostro compagno Dmitrij Palagi e dalla compagna consigliera Antonella Bundu come gruppo consiliare Sinistra Progetto Comune, risoluzione che abbiamo proposto di presentare in ogni Comune, eventualmente con le modifiche necessarie localmente, anche per allargare il consenso.

 

Segnaliamo che sulle pagine de La Repubblica da diversi giorni è in atto una polemica sul tema dell’aggressione del Marocco.

 

Va inoltre ricordato che il vice presidente del Governo Spagnolo, Pablo Iglesias, Presidente di Podemos, ha ribadito “ il suo impegno a tenere, senza ulteriori indugi, un referendum libero, equo e di  autodeterminazione del popolo del Sahara occidentale … ” condannando l’ aggressione del Governo marocchino e sollecitando l’ ONU alla immediata condanna della stessa.

 

 

MAURIZIO ACERBO

Segretario nazionale PRC – SE

 

MARCO CONSOLO

Responsabile AREA ESTERI E PACE PRC – SE

 

RAFFAELE TECCE

Responsabile ENTI LOCALI PRC -SE

 

PRIVACY


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.