Partiti, rappresentanze diplomatiche, organizzazioni e movimenti sociali da tutto il mondo hanno voluto inviarci dei messaggi scritti di saluto e di augurio in occasione dell’XIº Congresso del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea (22-24 ottobre 2021 a Chianciano Terme). Parole di solidarietà e internazionalismo che mettiamo a disposizione in...
di Andrea Vento, Gruppo Insegnanti di Geografia Autorganizzati Durante il 2020 l'economia mondiale ha registrato la più grave recessione (-3,5%) dalla crisi del 1929 con milioni di persone hanno perso il lavoro e sono sprofondate nella povertà, al contempo le 500 persone più ricche del Terra, equivalenti allo 0,001% della popolazione...
Il Cile sta vivendo un processo senza precedenti dopo anni di lotte sociali e politiche, dalla lotta contro la dittatura civile-militare, al movimento studentesco del 2011 e alla più recente "rivolta sociale" del 2019, che si sono cristallizzate nel processo costituente che metterà fine alla costituzione di Pinochet e...
Fatima Mahfud* Il Marocco, lanciato nella sua corsa euforica, pretende che tutto il mondo rinunci tout court ai principi universali per legittimare la sua occupazione illegale del Sahara Occidentale. Quello che è successo questa settimana, tra la Germania e il regno del Marocco, è emblematico e la dice lunga sul...
di Marco Consolo - Vittoria schiacciante di Gabriel Boric, candidato delle sinistre e del progressismo, al secondo turno delle elezioni presidenziali cilene con quasi 12 punti di vantaggio su José Antonio Kast, nostalgico della dittatura di Pinochet. Più di 8.363.000 persone hanno votato domenica 19 dicembre, una cifra inattesa, che...
Di Nicolas Bourcier e Bruno Meyerfeld   L’ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, 75 anni, ha riconquistato i diritti politici all’inizio di marzo. Dieci giorni dopo l’annullamento delle sue condanne, ha rilasciato un’intervista a Le Monde in videoconferenza. E’ del tutto negativo sul Brasile di Jair Bolsonaro, messo in ginocchio...
di Marco Consolo * - In tempi di pensiero unico del mercato e della guerra, è utile smarcarsi dall’isteria bellica dominante nei latifondi mediatici dell’Occidente. Così come la prima guerra in Iraq è stata la “guerra costituente della globalizzazione neo-liberista”, quella in Ucraina annuncia chiaramente un cambio di paradigma del comando...
di Teresa Isenburg -   Il 23 marzo 2021  la 2ª classe  del Supremo tribunale federale ha dichiarato il  legittimo sospetto  nei confronti dell’ex giudice Sérgio Moro nel processo contro l’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva nel tribunale di Curitiba. L’8 marzo 2021 il ministro del STF/Supremo tribunale federale  Luiz Edson Fachin aveva accolto...
di Randy Alonso Falcòn, Edilberto Carmona Tamayo -   Le apprensioni suscitate in alcuni paesi dal vaccino AstraZeneca/Oxford, la campagna sporca degli Stati Uniti contro lo Sputnik V della Russia, e il rifiuto ratificato delle nazioni più potenti di lasciare che le loro case farmaceutiche rilascino temporaneamente i brevetti sui loro...
Marco Consolo -   Molta polemica ha suscitato la recente decisione del governo italiano, in sede di Consiglio dei Diritti Umani dell’ONU, di votare contro  la risoluzione  (A/HRC/46/L.4 del 12 marzo 2021), sulle ripercussioni negative delle misure coercitive unilaterali (mal chiamate Sanzioni) applicate da alcuni Paesi, con in testa gli Stati...