Clicky

di Paolo Ferrero * La guerra è una aberrazione disumana, non è mai giustificabile. Come saggiamente avevano capito i padri e le madri costituenti, la guerra non può essere considerata una soluzione per risolvere le controversie internazionali. I problemi debbono essere risolti in altro modo e noi ci impegniamo in...
Ellen Brown ha scritto un articolo imperdibile che spiega con rara lucidità quale sia la posta in gioco dello scontro in atto tra Russia e Stati Uniti. Se in Italia esistesse ancora un giornalismo economico (o anche solo un giornalismo), di questo si dovrebbe parlare. Nessun paese ha sfidato con...
di Gregorio Piccin - Dopo la Nuclear Posture Review di Obama datata 2010 anche Trump ha deciso di dire la sua in merito alle armi nucleari. Una bozza della nuova NPR (divulgata in Italia da un recente scoop dell’Huffington post) sarà presentata in veste ufficiale entro il mese di febbraio. Le NPR sono...
Uno "statista" ed "eroe americano"? Che menzogna! Quando George H.W. Bush era presidente, ordinò il massacro dei soldati iracheni dopo il cessate il fuoco del 1991 e dopo aver promesso loro un passaggio sicuro fuori dal Kuwait. Questo articolo, diventato virale dopo la guerra, ha rivelato che Bush è...
Alla radice c’è l’oppressione di Jewish Voice for Peace -   La più grande manipolazione mediatica che si può operare sulla tragedia in corso in Medioriente è azzerare la memoria e cancellare ogni contesto. Il governo israeliano afferma di aver appena dichiarato guerra, ma la sua guerra contro i palestinesi è iniziata più...
Gregorio Piccin * Ieri ha aperto i battenti la più grande esercitazione militare a guida statunitense dalla “fine” della guerra fredda, con ciò lasciando ben intendere che la versione 2.0 di essa è in pieno svolgimento ed è molto più “calda” della prima. Defender Europe 2021 (DE 21), che vede la...
"La risposta iniziale di Israele all'attacco è stata quella di interrompere tutta l'elettricità, il cibo, le medicine e l'acqua nell'intera area. Nessuno Stato può fare queste cose a un altro Stato, ma può farlo a un territorio che circonda e domina".   di Rossana De Simone -   Due Paesi in crisi stanno...
Obey Ament * - Nel luglio 2018, la sinistra latinoamericana ha salutato l’elezione di Andrés Manuel Lopez Obrador come il segno di una possibile battuta d’arresto al ritorno della destra nella regione e come un sostegno alla resistenza contro le politiche interventiste degli Stati Uniti. Dopo la rivoluzione del 1910, il...
Ieri Trump ha fatto un passo ulteriore nella fascistizzazione del suo movimento. La sceneggiatura che Trump ha scritto – elezioni rubate e invasione dei palazzi istituzionali – ricorda i golpe made in USA, come quello in Bolivia contro Morales o quelli ripetutamente tentati in Venezuela. Più che un tentato golpe...
A pochi giorni dal cambio di governo alla Casabianca, il terrorista Trump qualifica Cuba come Stato patrocinatore del terrorismo. È il mondo al rovescio. I fatti dimostrano chiaramente chi è il vero terrorista. I governi statunitensi non hanno alcuna morale per qualificare Cuba come uno Stato terrorista, visto che,...