Cospito, Rifondazione: parere PG del tutto immotivato

Cospito, Rifondazione: parere PG del tutto immotivato

Il parere della Procura Generale è del tutto immotivato. Perché Cospito deve restare al 41bis? È evidente, ormai, anche in base a pronunciamenti istituzionali che non esistono le condizioni organizzative e di pericolosità sociale che pretenderebbero il regime del 41 bis. Attendiamo fiduciosi la decisione del Tribunale di Sorveglianza, che valuterà tutti gli elementi che possono fare decidere per Cospito i domiciliari. La pena, infatti, per la Costituzione, non è vendetta di Stato.
Alfredo Cospito, citando Nordio che definiva nel 2019 il 41bis “isolamento mortuario” e “incivile”, ha evidenziato l’ipocrisia e il cinismo dell’attuale ministro finto garantista.

Maurizio Acerbo, Giovanni Russo Spena, Gianluca Schiavon
Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.