RIFONDAZIONE: TOGLIERE LA CITTADINANZA ONORARIA A BOLSONARO

RIFONDAZIONE: TOGLIERE LA CITTADINANZA ONORARIA A BOLSONARO

“Nel novembre 2021 Bolsonaro venne in Italia accolto da Salvini a Pistoia e ricevette la cittadinanza onoraria dalla sindaca di destra di Anguillara Veneta. Mi associo alla richiesta di revoca della cittadinanza del nostro circolo di Anguillara Veneta (Pd) che è stato promotore della protesta contro il fascista brasiliano in occasione della visita.”
Maurizio Acerbo, Segretario nazionale, Partito della Rifondazione Comunista -Sinistra Europea

TOGLIERE LA CITTADINANZA ONORARIA A BOLSONARO.
Non possiamo accettare che un golpista sia nostro concittadino.

Quello che sta succedendo in Brasile è gravissimo. La mancanza totale del rispetto dell’ordine democratico di quel paese mette in evidenza le responsabilità dell’ex presidente Bolsonaro.

Avevamo ritenuto grave e sbagliato aver conferito la cittadinanza onoraria del nostro comune ad una personalità discussa internazionalmente: i gravi fatti attuali confermano le nostre preoccupazioni.

Chiediamo che il consiglio comunale di Anguillara Veneta tolga immediatamente la cittadinanza onoraria a Bolsonaro.

Rifondazione Comunista – circolo “P. Togliatti” di Anguillara Veneta (PD)


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.