Attivisti Ultima generazione hanno ragione, governo fossile

Attivisti Ultima generazione hanno ragione, governo fossile

Le ragioni delle azioni dirette nonviolenta degli attivisti di Ultima Generazione – come il lancio di vernice al Senato stamattina – sono pienamente condivisibili.
Il governo Meloni – come quello Draghi – sta procedendo sulla strada delle fonti fossili invece di puntare sulle rinnovabili.
A dettare le politiche energetiche non sono obiettivi collettivi lungimiranti ma potenti interessi economici. Si torna indietro persino a norme approvate dal governo Berlusconi.
Il dato drammatico è che anche le opposizioni parlamentari di Azione e PD condividono queste politiche di rilancio del fossile.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale e Elena Mazzoni, responsabile ambiente di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.