Nugnes (ManifestA / Unione Popolare con de Magistris): “Anche il MISE boicotta la “par condicio?”

Nugnes (ManifestA / Unione Popolare con de Magistris): “Anche il MISE boicotta la “par condicio?”

La senatrice della componente ManifestA nel gruppo misto, Paola Nugnes, avendo consultato i siti regionali del CORECOM ha presentato oggi una interrogazione al Ministro per lo Sviluppo Economico: «Ho appreso che  in molte Regioni sarebbero esauriti i fondi Mise previsti per garantire il rispetto della par condicio nelle trasmissioni delle emittenti private radio televisive attraverso il rimborso dei cosiddetti MAG (Messaggi Auto Gestiti) da parte delle emittenti stesse, in relazione alla campagna elettorale per le imminenti elezioni politiche del 25 settembre». La senatrice, capogruppo della componente, precisa che, in base alla legge 28/2000 la quale promuove e disciplina, al fine di garantire parità di trattamento e imparzialità rispetto a tutti i soggetti politici, l’accesso ai mezzi di informazione per ogni tipo di competizione elettorale o referendaria. «Mi dicono che la mancata erogazione di fondi sia dovuta al fatto che le elezioni politiche non erano previste e che quelli a disposizione per il corrente anno sono stati in gran parte utilizzati per le elezioni amministrative e per i quesiti referendari sulla giustizia ma, senza un intervento immediato.

303173581_152735100712966_4881001738808687757_n


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.