NUCLEARE, COMMISSIONE COMINCIA MALE IL NUOVO ANNO

NUCLEARE, COMMISSIONE COMINCIA MALE IL NUOVO ANNO

La Commissione Europea nel primo giorno del nuovo anno ci comunica di aver avviato il 31 dicembre le consultazioni degli esperti degli Stati per l’inserimento del nucleare e del gas nella tassonomia verde. Dopo il fallimento della Cop26 la Commissione comincia male il nuovo anno.
E’ sbagliata l’impostazione complessiva di una transizione ecologica fondata sulla cosiddetta “finanza sostenibile” con lo scopo di creare nuove opportunità per gli investitori. Diventa una vera finzione ecologica se si rilanciano nucleare e gas.
Il governo Draghi, e il ministro Cingolani, portano una grande responsabilità in questo orientamento della Commissione avendo con la Francia di Macron sostenuto il rilancio del nucleare.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Il comunicato della Commissione Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.