OGGI DAVANTI A PARLAMENTO E BORSA IL NO ALLA QUOTAZIONE DELL’ACQUA

OGGI DAVANTI A PARLAMENTO E BORSA IL NO ALLA QUOTAZIONE DELL’ACQUA

Oggi, giovedì 9 dicembre alle ore 11:00, Rifondazione Comunista sarà in piazza Montecitorio insieme ad Animal Save, Agorà degli Abitanti della Terra, Transform! Italia, Movimento Blu ed altre realtà, per la campagna internazionale “Il valore non è prezzo-Liberiamo l’acqua dalla Borsa” , che si oppone, a livello globale, alla scandalosa quotazione in borsa di un bene comune ed essenziale per la vita, chiedendo che sia slegato dalla logica del profitto, pubblico ed accessibile a tutti e tutte. Alla stessa ora si svolgerà un presidio davanti alla Borsa di Milano che circonderemo con secchi d’acqua.
La campagna internazionale ha già avuto nella giornata di ieri momenti di mobilitazione a Bruxelles, Parigi, Montreal, Rosario e altre città di tutto il mondo. La petizione su Change https://chng.it/p8w8y4qP
ha raggiunto in pochi giorni 50.000 firme di adesione.

Saranno con noi parlamentari di Camera e Senato che condividono la campagna.

Denunciamo che il governo Draghi procede verso la definitiva privatizzazione dell’acqua e dei servizi pubblici.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale e Elena Mazzoni, responsabile ambiente del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.