Acerbo (PRC-S.E.) Cingolani si dimetta

Acerbo (PRC-S.E.) Cingolani si dimetta

Da Glasgow il ministro Cingolani rilancia i progetti della lobby nucleare dimostrando assoluta mancanza di rispetto nei confronti del popolo italiano che ha già detto no in due referendum. Cingolani e Draghi sono nemici dell’ambiente ed estranei alla cultura ambientalista, il loro è greenwashing come testimonia il fatto che il governo vanti la collaborazione con la fondazione Rockfeller. In Italia c’è bisogno di rilanciare l’opposizione al governo delle multinazionali e di costruire una alternativa rosso verde ai partiti che sostengono Draghi. Come partito che ha promosso l’ultimo referendum contro il nucleare chiediamo le dimissioni di questo pericoloso ministro alla “finzione ecologica”

Maurizio Acerbo, Segretario nazionale, Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.