Un comunista sindaco in Sicilia: Antonio Palumbo eletto Sindaco di Favara (AG)

Un comunista sindaco in Sicilia: Antonio Palumbo eletto Sindaco di Favara (AG)

Il compagno di Rifondazione Comunista, Antonio Palumbo, sindaco di Favara.

“Il nostro compagno Antonio Palumbo è stato eletto sindaco del comune di Favara in Sicilia. Sono stati riconosciuti la passione, l’impegno quotidiano e la politica pulita di un compagno che, con il nostro circolo intitolato a Peppino Impastato, ha sempre difeso i beni comuni, i diritti di tutte e tutti, la legalità e i principi della Costituzione. A Antonio un grazie da parte di tutte le compagne e i compagni di Rifondazione”.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Dichiarazione del segretario regionale Mimmo Cosentino:

ANTONIO PALUMBO, dirigente regionale siciliano di Rifondazione Comunista, è il nuovo sindaco di FAVARA (Ag). Un sindaco operaio, del popolo, interno ai problemi quotidiani della gente comune, da sempre capace di legare bisogni e diritti con la loro proiezione istituzionale. Siamo orgogliosi, lo abbracciamo assieme ai bravissimi compagni favaresi che lo hanno sostenuto con convinzione e sacrificio. Gli promettiamo di essere vicini in questa impresa, nella realizzazione di un progetto di autogoverno costruito dal basso, per affermare il bene comune, il riscatto di una cittadinanza che non intende piegarsi alle politiche liberiste, al malaffare, alle clientele, all’emigrazione, alla disperazione. Per noi del Prc, appena finito il congresso nazionale, è un giorno di gioia, di grande speranza, di spinta a metterci in campo con il proletariato per un un nuovo inizio.

Mimmo Cosentino, segretario regionale Sicilia
Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.