Acerbo (Prc-Se): 6 miliardi per nuovi carriarmati

Acerbo (Prc-Se): 6 miliardi per nuovi carriarmati

Con Draghi continuano gli sprechi militari. Invece di investire sui bisogni del paese continuano scelte di guerra. Compreremo 679 nuovi carri armati per l’Esercito italiano entro il 2035. La spesa prevista è di almeno 6 miliardi di euro. Il governo Draghi ne ha già stanziati 2,14. Secondo la Rivista italiana difesa potrebbero essere commissionati al consorzio Iveco DV – Leonardo. Ma investire sulla scuola o la sanità non sarebbe meglio?

Maurizio Acerbo, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.