Rifondazione Comunista promuove e partecipa al Move Up 21 “Stop brevetti sui vaccini”-

Rifondazione Comunista promuove e partecipa al Move Up 21 “Stop brevetti sui vaccini”-

 

 Rosa Rinaldi*

Domenica 5 settembre, a partire dalle ore 17.00, in piazza 3 giugno 1849, (Villa Doria Pamphili) a Roma, si terrà un presidio di cui anche Rifondazione Comunista è fra i promotori Saremo sotto i palazzi in cui si terrà il vertice G20 sulla salute. Il 6 settembre, a partire dalla stessa ora si potrà assistere ad un webinar internazionale con importanti relatori e relatrici che stanno affrontando, in Europa e nel mondo, le tematiche relative alla pandemia dal punto di vista sanitario e soprattutto politico. Raccogliamo e condividiamo l’appello di Vittorio Agnoletto che chiede all’Italia e al suo ministro della Salute di farsi interprete “della necessità di sospendere i brevetti sui vaccini, per arginare la pandemia a livello mondiale, prima che sia troppo tardi”. Il nostro Paese potrebbe dare un senso al proprio ruolo in questi mesi di presidenza del G20 per affrontare quello che è un vero e proprio “apartheid vaccinale” che si concretizza in dati inaccettabili. Solo il 23,9% della popolazione mondiale ha completato ad oggi la profilassi vaccinale e, nei cosiddetti “paesi in via di sviluppo”, soltanto l’1,3% ricevuto una dose di vaccino (dati OMS). Non sono bastati gli oltre 4,5 milioni di decessi a far comprendere che o ci si salva tutte/i o non si salva nessuno? Le varianti del virus sono un segnale d’allarme che dovrebbe costringere, nell’interesse generale, ad impedire che la disponibilità di vaccini e la possibilità di debellare la pandemia siano sottomessi alle logiche di mercato di big pharma. Saremo in piazza per dire ai “grandi della terra”, Nessun profitto sulla pandemia.

 

*Segreteria nazionale, Responsabile sanità, Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

 





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.