Rifondazione: il 31 luglio a Bergamo con i parenti delle vittime della pandemia, contro le commissioni di inchiesta farsa di Pd e Lega

Rifondazione: il 31 luglio a Bergamo con i parenti delle vittime della pandemia, contro le commissioni di inchiesta farsa di Pd e Lega

Sabato 31 luglio alle 10.30 i familiari delle vittime di covid della bergamasca hanno indetto una manifestazione silenziosa in Piazza Giacomo Matteotti. Chiedono verità e giustizia per i loro congiunti, sono, come noi, indignati dalla commissione farsa d’inchiesta parlamentare. con emendamenti proposti da due parlamentari di Bergamo, uno della Lega e l’altro del Pd, la commissione potrà indagare soltanto su quanto avvenuto prima del 30 gennaio 2020 e unicamente nei paesi (la Cina) da cui sembra partito il virus. Una vera e propria presa in giro che permetterà di non cercare la verità e i responsabili per il periodo più nero della storia dell’epidemia, quando vedevamo in tv con angoscia i camion dell’esercito transitare carichi di bare. I familiari che hanno indetto la manifestazione hanno chiesto che sia silenziosa, senza bandiere perché non venga strumentalizzata da nessuno. Rifondazione Comunista rispetterà tale scelta e sarà presente per poter dire con chi sarà in piazza “Noi non dimentichiamo”

Maurizio Acerbo, Segretario nazionale, Rosa Rinaldi, Responsabile sanità, Fabrizio Baggi,, Segretario regionale Lombardia, Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.