RIFONDAZIONE: BLITZ ANTICAPORALATO, ARRESTATI MANAGER DELLA PIÙ GRANDE STAMPERIA DI LIBRI IN ITALIA

RIFONDAZIONE: BLITZ ANTICAPORALATO, ARRESTATI MANAGER DELLA PIÙ GRANDE STAMPERIA DI LIBRI IN ITALIA

Tra gli 11 arrestati nel blitz anticaporalato a Padova ci sono l’amministratore delegato e il direttore dell’area tecnica di Grafica Veneta srl, la più grande azienda di stampa di libri in Italia.
Emerge quanto abbiamo denunciato per anni: ormai il caporalato e l’illegalità passano attraverso il ricorso alle ditte esterne e sono un dato strutturale del capitalismo italiano reso possibile dalle riforme che hanno consentito il dilagare dell’interposizione di manodopera un tempo vietata e più in generale della precarietà.
Si conferma anche che lavoratori ipersfruttati sono immigrati che la propaganda fascioleghista presenta come fannulloni e delinquenti.
Il titolare di Grafica Veneta tempo fa si lamentava di non trovare lavoratori da assumere.
Avrebbe dovuto scrivere schiavi.
Solidarietà agli operai pakistani sfruttati.

Maurizio Acerbo, Segretario nazionale e Antonello Patta, responsabile lavoro, Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.