RIFONDAZIONE: LICENZIAMENTI, LETTA PUGNALA ALLE SPALLE LAVORATORI

RIFONDAZIONE: LICENZIAMENTI, LETTA PUGNALA ALLE SPALLE LAVORATORI

Oggi pomeriggio i sindacati incontreranno il governo per ribadire la richiesta di proroga del blocco dei licenziamenti fino a ottobre.
Ma Enrico Letta ha già pugnalato alle spalle lavoratrici e lavoratori definendo “unica opzione ragionevole” quella del governo.
Il segretario del PD con un tweet ha ammesso che il PD non si è mai battuto per mantenere il blocco. Ma la cosa più grave è che Letta definisce la posizione del governo come “l’unica opzione ragionevole” delegittimando completamente le richieste di Landini e dei sindacati che evidentemente sono per il PD irragionevoli.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale e Antonello Patta, responsabile lavoro del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.