Domani, venerdì 26 febbraio, dalle 9,30 alle davanti al Tribunale di L’Aquila in Via XX Settembre 68 presidio-conferenza stampa per chiedere verità e giustizia sulla mancata manutenzione delle nostre autostrade

Domani, venerdì 26 febbraio, dalle 9,30 alle davanti al Tribunale di L’Aquila in Via XX Settembre 68 presidio-conferenza stampa per chiedere verità e giustizia sulla mancata manutenzione delle nostre autostrade

Saremo davanti al Tribunale in occasione dell’udienza davanti al Gip chiamato a decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio chiesto dalla Procura della Repubblica dell’Aquila per l’imprenditore Carlo Toto e i vertici della società Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade laziali e abruzzesi A24 e A25.

Non sappiamo se questa volta si costituirà parte civile il ministero dei trasporti che alla prima udienza del 3 febbraio era assente pur essendo citato come parte lesa.
Questa negligenza ha consentito ai legali di Toto di contestare anche l’ammissione dell’Anas, altra parte lesa.

Torniamo a chiedere che si costituiscano le regioni Abruzzo e Lazio e la Provincia dell’Aquila.

Saremo davanti al tribunale per dire che è ora di porre fine alla truffa della privatizzazione delle autostrade. I cittadini utenti sono stati tartassati da pedaggi altissimi ma hanno visto degradarsi un’infrastruttura così importante durante i lunghi anni della concessione al privato.

Ricordiamo che – secondo la Procura – Toto e i vertici di Strada dei Parchi dal 2009 “adottavano la consapevole decisione di omettere totalmente gli interventi di manutenzione ordinaria” su viadotti, rampe e attraversamenti della A24 siti nel territorio aquilano e “in tal modo rendevano la Strada dei Parchi Spa inadempiente rispetto agli obblighi” contenuti nella concessione, “commettevano frode nell’adempimento degli obblighi contrattuali posi a carico del concessionario”,

Dopo la strage del Ponte Morandi comincia a emergere la consapevolezza che la privatizzazione delle autostrade è stata un grande affare ai danni della sicurezza dei cittadini.

Riprendiamoci autostrade!

Maurizio Acerbo, segretario nazionale
Marco Fars, segretario regionale Abruzzo
Silvano Di Pirro, segretario federazione aquilana
Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.