Torino – Acerbo/Locatelli(Prc-Se): con Dana, Fabiola e tutte le detenute delle Vallette in sciopero della fame

Torino – Acerbo/Locatelli(Prc-Se): con Dana, Fabiola e tutte le detenute delle Vallette in sciopero della fame

“Basta vessazioni! Rifondazione Comunista – dichiarano Maurizio Acerbo e Ezio Locatelli, rispettivamente segretario nazionale provinciale Prc di Torino – esprime ferma riprovazione per la condizione ingiustificata di restrizione e di isolamento a cui sono costrette le detenute nel carcere delle Vallette di Torino. Contro questa condizione quattro detenute, tra cui due compagne NoTav assurdamente in carcere – da diversi giorni hanno iniziato uno sciopero della fame. In particolare la protesta è rivolta contro la riduzione delle ore di colloquio con i propri familiari previste per legge, la mancata consegna di pacchi con generi di prima necessità, l’assenza di misure di tutela sanitaria contro il rischio di contagio da Covid 19. A Dana, Fabiola, Stefania, Manuela in sciopero della fame va tutta la nostra solidarietà. Per quanto ancora l’amministrazione penitenziaria e le istituzioni preposte possono pensare di ignorare una situazione lesiva di ogni forma di dignità delle detenute e dei detenuti? Va subito ripristinato il riconoscimento dei diritti e della dignità delle persone”.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale
Ezio Locatelli, segretario provinciale Torino, PRC-S.E.

 





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.