Fedex di San Giuliano Milanese (MI). Taser contro i lavoratori in sciopero – Patta, Baggi (Prc): Le autorità puniscano l’intollerabile aggressione

Fedex di San Giuliano Milanese (MI). Taser contro i lavoratori in sciopero – Patta, Baggi (Prc): Le autorità puniscano l’intollerabile aggressione

Apprendiamo da un comunicato stampa del SICOBAS nazionale di una grave aggressione ai danni delle lavoratrici e dei lavoratori in sciopero alla TNT-FEDEX di San Giuliano Milanese (MI) messa in atto dalle guardie private assoldate dalla multinazionale americana che hanno aggredito le/i scioperanti con pistole taser.

Un fatto ancor più grave perché arriva dopo una precedente aggressione avvenuta la scorsa settimana con modalità simili. E’ inammissibile l’utilizzo di guardie private, ancor più se armate, per reprimere le giuste rivendicazioni delle lavoratrici e dei lavoratori; la cosa risulta ancora più grave in quanto colpisce dipendenti come quelle/i della logistica e trasporti che dall’inizio della pandemia in poi, si sono trovate/i ad operare spesso in condizioni difficilissime causate dall’aumento dei carichi di lavoro ed esposte/i ad alto rischio come si vede dai contagi diffusi ancora oggi nel settore.

Rifondazione Comunista è al fianco di queste lavoratrici e di questi lavoratori, denuncia la gravissima situazione e chiede con forza che chi di dovere intervenga per far luce su quanto accaduto ed impedire che simili fatti si ripetano.

Antonello Patta – responsabile nazionale dipartimento lavoro
Fabrizio Baggi – segretario regionale Lombardia, Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea

fedex





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.