A Mestre assemblea lavoratori degli appalti e del turismo

A Mestre assemblea lavoratori degli appalti e del turismo

Rifondazione Comunista nel Veneto leghista stanno impiantando da tempo un intervento politico, sociale, di inchiesta che riguarda la classe lavoratrice precaria, più sfruttata, esternalizzata nei subappalti delle grandi imprese. E si tratta di un segmento di classe assai numeroso quanto invisibile perché reso tale socialmente dal fatto di essere composto per gran parte da immigrati. Per loro vale lo stigma e l’immaginario razzista che li vuole sfaticati con l’iphone, delinquenti, spacciatori. Come insegnava il buon vecchio Karl Marx, citato spesso a sproposito per legittimare discorsi di destra, è compito dei socialisti e dei comunisti unire la classe lavoratrice abbattendo le barriere religiose, etniche, nazionali. Oggi in Italia e in Europa è nostro dovere ribaltare la narrazione xenofobica che tende a dividere le classi popolari per sfruttarle meglio.

PRIVACY


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.