Il futuro dell’automotive e della mobilità sostenibile in Italia

Il futuro dell’automotive e della mobilità sostenibile in Italia

Il futuro dell’automotive e della mobilità sostenibile in Italia è il titolo del convegno che Rifondazione Comunista – Sinistra Europea organizza a Torino sabato 25 gennaio alle ore 14,30 presso la casa del popolo “La Poderosa” in via Salerno 15/A.

L’iniziativa nasce in primo luogo dall’esigenza di interloquire con i tanti lavoratori che di fronte alle crisi industriali e ai problemi posti all’industria dalla transizione ecologica, si interrogano con preoccupazione sul proprio futuro.

In particolare con i tanti lavoratori, del torinese e di diverse parti d’italia su cui già impattano negativamente le scelte industriali di Fca, che temono gli effetti  sulle produzioni e sull’occupazione dell’accordo Fca-Psa.

Queste problematiche verranno indagate mettendo in relazione la situazione attuale di Fca e dell’automotive in Italia con le tendenze del mercato dell’auto e con l’evoluzione dei sistemi della mobilità dell’auto nella direzione della sostenibilità ambientale.

Obiettivi  di fondo:  delineare le linee per  uno sviluppo di una mobilità ambientalmente e socialmente sostenibile sorretta da modelli produttivi nei quali l’innovazione si coniughi con la qualità delle condizioni di lavoro e la salvaguardia dei livelli occupazionali; tratteggiare percorsi comuni tra soggetti sociali, lavoratori del settore in primo luogo, associazioni, forze politiche e sindacali in grado di determinare un intervento pubblico finalmente  all’altezza delle esigenze del paese e delle sfide globali .   

 Il futuro dell’automotive  e della  mobilità sostenibile in Italia 

Torino, 25 gennaio 2020, ore 14,30 – 18,30
presso Casa del popolo “La Poderosa”, via Salerno 15/A

Coordina ELEONORA ARTESIO
consigliera comunale “Torino in Comune”

Presenta EZIO LOCATELLI
Segretario PRC Torino

Introduce GIORGIO PELLEGRINELLI
Responsabile lavoro PRC Torino

Ne parliamo con

Roberto Romano, economista  
Fca e automotive in Italia in relazione al contesto europeo
storia e situazione attuale

Francesco Garibaldo, fondazione Sabbatini
IL futuro del settore dell’auto
in riferimento alle tendenze di mercato e all’evoluzione dei sistemi della mobilità

Andrea Di Stefano, direttore “Valori”

Accordo Fca-Psa opportunità o rischi?

con focus sulle prospettive  che la scelta comporta  per i lavoratori e la  produzione in  Italia

Angelo Tartaglia, professore Politecnico Torino
Linee per lo sviluppo della mobilità sostenibile in Italia

nel quadro delle politiche europee

Michele De Palma, Segretario nazionale Fiom, responsabile settore automotive
lavoro e sindacato tra crisi e transizione verso nuovi modelli produttivi
con focus su occupazione, condizioni di lavoro e azione politico sindacale

Interverranno lavoratrici e lavoratori del settore

Conclude ANTONELLO PATTA, responsabile nazionale lavoro del PRC

Organizza PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA-SINISTRA EUROPEA

 

PRIVACY


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.