Brancaccio: care sardine non fidatevi dei tecnocrati

Brancaccio: care sardine non fidatevi dei tecnocrati

Segnaliamo l’intervento di Emiliano Brancaccio (economista dell’Università del Sannio). Interpellato sul “Meccanismo Europeo di Stabilità”, un portavoce del movimento delle “sardine” dichiara che la politica con la “P maiuscola” dovrebbe consistere nella delega a soggetti competenti chiamati a risolvere problemi complessi. Per quanto diffusa, questa visione della democrazia rischia di ingenerare equivoci. Quando si affrontano problemi non semplicemente tecnici ma anche politici, in cui cioè sono in gioco interessi contrapposti, la scelta di affidarsi alla “tecnocrazia” è saggia solo in apparenza: in realtà costituisce un’illusione e un potenziale pericolo.

 

fonte: emilianobrancaccio.it

PRIVACY


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.