Palestina: basta con la prepotenza israeliana!

Palestina: basta con la prepotenza israeliana!

Il Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea (PRC-SE) denuncia l’ennesimo gravissimo atto perpetrato dall’esercito israeliano contro il popolo palestinese.

Oggi a Sur Baher (Gerusalemme) l’esercito ha distrutto 10 edifici con 70 appartamenti, situati nel territorio A sotto il controllo palestinese, lasciando senza tetto 300 persone.
Da tempo i vari governi israeliani hanno superato ogni limite, tra gli altri:

  •  non rispettando gli accordi di Oslo del 1992-93, con i quali entro 5 anni doveva lasciare il territorio palestinese;
  • con l’occupazione della Palestina dichiarata illegale da ben 87 risoluzioni dell’Onu;
  • costruendo un muro sul territorio palestinese, espropriando terre,  pozzi e sorgenti d’acqua (una volta terminato, il muro permetterà ad Israele di confiscare e controllare 165 pozzi di acqua e 53 sorgenti che equivalgono a 55 milioni di metri cubi di acqua all’anno). Il muro è stato giudicato illegale all’unanimità nel 2005 anche dalla Corte Suprema israeliana, condannato dall’Assemblea Generale Onu e dalla Corte di Giustizia Europea;
  • non rispettando l’appello del Consiglio dei Diritti umani dell’Onu con cui ha intimato a Israele “di fermare tutte le attività di insediamento senza precondizioni e avviare un processo di ritiro di tutti i coloni dai Territori”;
  • impedendo ogni normale attività quotidiana della popolazione palestinese;
  • mettendo in carcere persone e bambini senza che abbiano commesso reati;
  • ferendo e uccidendo civili disarmati, mettendo in atto un vero e proprio genocidio;

Il PRC-SE esige:

- che si ponga fine all’occupazione illegale della Palestina ed al regime di apartheid

- che si sospenda immediatamente l’accordo di associazione UE-Israele

- che il Governo e l’Unione Europea sanzionino Israele per le ripetute violazioni del diritto internazionale

- agli Stati che ancora non lo hanno fatto (tra cui l’Italia), il riconoscimento dello Stato di Palestina,  riconosciuto già da altre 137 nazioni nel mondo

- che un corpo di pace delle Nazioni Unite tuteli il popolo palestinese

 

Basta con l’arroganza e la prepotenza del governo israeliano !

 

Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

 

Roma 22-7-2019

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.