Il “battesimo di sinistra” del neofascismo

Il “battesimo di sinistra” del neofascismo

di Giuseppe Carlo Marino*

C’è sempre stata in Italia una cosiddetta “sinistra”, ora anarchica ora “social-rivoluzionaria”,che ha costituito l’ingrediente di base del fascismo che è stato soprattutto il prodotto ( non della Destra conservatrice, come erroneamente si crede) , ma di una certa pseudo”sinistra” tanto arruffona quanto “libertaria”. Si pensi da dove veniva il personaggio Mussolini ed altri analoghi come Bombacci, e come Rossoni, Maccari, Ricci, Bilenchi, Vittorini, ecc. Anche oggi esistono in Italia “reduci” delusi ed “eredi” del sinistrismo anarco-rivoluzionario (specie intellettuali) che offrono un battesimo rivoluzionario ai movimenti di massa anche a quelli più evidentemente di Destra, come il “salvinismo”&company”, soltanto perché sono dei…..”movimenti di massa”. Sono loro i più pericolosi alleati della “nuova Destra” che si sta formando.

* storico

Nei prossimi giorni pubblicheremo un contributo più esteso dello storico Giuseppe Carlo Marino sull’argomento

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID