Corruzione in Africa: come li aiutiamo in casa loro

Corruzione in Africa: come li aiutiamo in casa loro

Oltre 1.000 miliardi di dollari ogni anno. È il prezzo della corruzione per i Paesi poveri. Proprio quei Paesi da cui ogni anno “scappano” centinaia di migliaia di migranti. Tunisia, Eritrea, Sudan, Nigeria e Costa d’Avorio. Qui hanno origine i principali flussi migratori. E qui c’è il più alto tasso di corruzione. Non li vogliamo nei nostri confini, ma noi entriamo eccome nei loro, a suon di mazzette. Un bel modo di aiutarli in casa loro.

Segnaliamo il dossier disponibile on line curato dalla rivista Valori

migranti-1-715x341

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID