Lega – Acerbo (PRC): “Ladroni a casa nostra! Salvini non chiede giustizia?”

Lega – Acerbo (PRC): “Ladroni a casa nostra! Salvini non chiede giustizia?”

Comunicato stampa

Lega – Acerbo (PRC): “Ladroni a casa nostra! Salvini non chiede giustizia?”

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:

“Le motivazioni della Cassazione e la richiesta di sequestrare tutti i beni della Lega meriterebbero almeno un tweet da parte di Salvini. Lega ladrona a casa nostra, verrebbe da dire? Chiediamo che venga fatta piena luce su questa vicenda vergognosa.
Salvini ha alzato il volume della demagogia razzista  per far dimenticare la lunghissima serie di scandali e ruberie che hanno contraddistinto la Lega e i suoi alleati berlusconiani.
Salvini continua a criminalizzare le Ong ma dovrebbe invece prendersela col suo partito, loro sì che sembrebbero colpevoli di reati davvero gravi e a danni dello Stato italiano. Dopo gli arresti per voto di scambio in Sicilia, un’altra tegola sul partito “padano” che però rubava a Roma…
Meno male che il popolo italiano non si fa giustizia da solo, al contrario di quanto vorrebbe Salvini”.

3 luglio 2018



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID