Ci ha lasciato Domenico Losurdo

Ci ha lasciato Domenico Losurdo

La scomparsa di Domenico Losurdo rappresenta una grande perdita per la sinistra italiana e internazionale. È stato un intellettuale comunista rigoroso e appassionato, un filosofo e storico apprezzato e tradotto in tutto il mondo. Con grande coraggio e determinazione ha dato il proprio contributo alla battaglia politica e culturale contro il pensiero unico dopo il 1989 difendendo le ragioni del socialismo e del comunismo. Rendiamo omaggio al suo instancabile impegno di intellettuale militante che con la sua opera ha smascherato narrazioni e crimini del capitalismo, dell’imperialismo e del colonialismo. Ci è capitato a volte di non condividere le sue tesi – per esempio sullo stalinismo o sulla Cina – ma il suo lavoro costituisce un contributo di grande valore al dibattito marxista internazionale con cui continueremo a confrontarci.
Lo ricordiamo come compagno che non ha mai rinunciato a “tenere aperto l’orizzonte di una trasformazione dello stato di cose presenti”, per usare le parole con cui concludeva il suo lucido appello a sostegno di Potere al Popolo. Ai suoi familiari e ai compagni del PCI le più sincere condoglianze di Rifondazione Comunista.


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID