Un risultato indispensabile

Un risultato indispensabile

di Loredana Fraleone*

Difficile, durante questa ubriacatura degli italiani per il governo e Salvini in particolare, spostare l’attenzione sui problemi reali. Difficile raccogliere le firme, in questo clima, per le Leggi d’iniziativa popolare che riguardano aspetti costituzionali e l’alternativa alla buona scuola di Renzi.

La campagna elettorale per le politiche non ha certo consegnato entusiasmo a sinistra e poi quella per le amministrative, che qualche segnale vitale in più ha fornito, sono state molto faticose per militanti privi di mezzi e risorse economiche.

Tuttavia l’obiettivo delle firme necessarie per la presentazione delle LIP in Parlamento è troppo importante, per non costituire in questa fase una priorità per tutti noi. Lo è per riportare l’attenzione sui problemi reali del paese, lo è per discutere direttamente con le persone, cosa di cui c’è enorme bisogno, lo è per aprire contraddizioni in una compagine di governo che ha promesso molto e a cui va chiesto il conto, lo è per dimostrare che esiste un’opposizione che critica questo governo “da sinistra”.

In questi giorni, vengono espresse molte preoccupazioni sulla deriva autoritaria e razzista in atto e facebook ne rappresenta una gran quantità, ma a tanta preoccupazione non fa riscontro una spinta verso la militanza, di cui c’è tanto bisogno, non ci si tira su le maniche per fare qualcosa di concreto, ci si limita troppo spesso al commento, all’osservazione a distanza di quello che avviene.

Organizzare banchetti per raccogliere le firme per le LIP, portare persone a firmare o preoccuparsi semplicemente di firmare già sarebbe qualcosa, per l’unica campagna nazionale che in questo momento è in atto.

*Responsabile Scuola, Università e Ricerca Prc S.E.

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.