Avanti tutta! Campagna di tesseramento e autofinanziamento del Partito della Rifondazione Comunista

Avanti tutta! Campagna di tesseramento e autofinanziamento del Partito della Rifondazione Comunista

Per dirla alla maniera di un vecchio rivoluzionario il nostro Partito è chiamato più che mai a “contare sulle proprie forze e lottare con tenacia”. Lo deve fare, lo dobbiamo fare a partire dalle questioni basilari che attengono al rafforzamento della rete degli iscritti e all’aumento delle risorse di sostentamento materiale delle nostre attività politiche. Parliamo in particolare della campagna di tesseramento e di autofinanziamento del Partito. Sappiamo bene delle difficoltà che ci sono in questo momento, il dover fare i conti con la refrattarietà che si manifesta nei confronti dei partiti. Eppure intorno a Rifondazione Comunista, uno dei pochi luoghi di tenuta della sinistra alternativa, qualche segnale positivo di attenzione in controtendenza c’è. Per fare solo un esempio: l’anno scorso c’è stato un considerevole aumento delle dichiarazioni del 2xmille a favore del Partito.

Questo significa che c’è la possibilità, oltre che la necessità, di attuare un investimento di volontà e di fiducia per quanto riguarda il rilancio del nostro Partito e della sua iniziativa politica. Rilancio da portare avanti, come sottolineato nell’ultimo Cpn, contestualmente all’impegno di confronto unitario con ciò che si muove a livello di movimento politico e sociale per l’alternativa.
In sintesi il nostro impegno organizzativo ed economico nei prossimi giorni e nelle prossime settimane deve avere al centro questi obiettivi:

1) campagna di tesseramento. Rinnovare ed estendere la rete delle/degli iscritti contattando compagni/e vecchi e nuovi, organizzando incontri pubblici, feste del tesseramento. Riprodurre e diffondere on line l’invito al tesseramento contenute nelle locandine e manchette varie che trovate sul sito nazionale o sul profilo facebook del Partito della Rifondazione Comunista direzione nazionale. In ogni Circolo diamoci come obiettivo l’aumento degli iscritti e delle iscritte a Rifondazione Comunista ricordando a tutti/e che l’iscrizione è una modalità fondamentale di sostegno al partito;

2) campagna L19 a favore di Rifondazione Comunista: prendere contatto con compagni/e, simpatizzanti, elettrici ed elettori invitando tutti/e a sottoscrivere L19 in fase di dichiarazione dei redditi. Operazione, lo ricordiamo, a costo zero. Riproduciamo e diffondiamo su cartaceo e on line l’invito a sottoscrivere per Rifondazione Comunista tramite L19. Prendiamo contatto con i Caf locali chiedendo di garantire le informazioni del caso. Quest’anno diamoci come obiettivo 100 mila dichiarazioni a favore di Rifondazione Comunista.

3) campagna di sottoscrizione tramite i “Rid”. Ogni Circolo di Rifondazione Comunista si adoperi per la sottoscrizione di almeno un modulo “Rid” (sottoscrivendone uno ulteriore, nel caso esistano già RID operativi).

I moduli compilati dovranno essere inviati a organizzazione.prc@rifondazione.it e/o via fax allo 06 /44239231.
Buon lavoro a tutte e a tutti.

Ezio Locatelli
esponsabile organizzativo nazionale Prc-Se

Marco Gelmini
tesoriere nazionale Prc-Se

Roma 7 aprile 2018

Allegati:

post_man_tesseramento

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID