Migranti, Ong, Acerbo: «Ecco il frutto dell’accordo con la Libia. Volontari bloccati, migranti sempre più a rischio»

Migranti, Ong, Acerbo: «Ecco il frutto dell’accordo con la Libia. Volontari bloccati, migranti sempre più a rischio»

COMUNICATO STAMPA

ONG – ACERBO (PRC): «ECCO IL FRUTTO DELL’ACCORDO CON LA LIBIA. VOLONTARI BLOCCATI, MIGRANTI SEMPRE PIù A RISCHIO»

«Quanto denunciato oggi dalla Ong Sos Mediterranee – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – è l’ennesima conferma degli errori commessi dal governo italiano: Minniti che ha da dire? Invece di criminalizzare le Ong, il governo dovrebbe rispondere di episodi gravissimi in cui si conferma che le autorità libiche non sono in grado di fornire assistenza nè rappresentano una garanzia di rispetto dei diritti delle persone. Al contrario, i migranti sono sempre più a rischio, a rischio di morire senza poter essere salvati da nessuno. Noi continuiamo a stare dalla parte delle persone che purtroppo mettono in pericolo le loro vite per migrare ed esprimiamo il nostro pieno sostegno alle Ong e ai volontari che cercano di colmare le lacune di uno Stato corresponsabile di morti e torture nei lager libici».

27 novembre 2017


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID