Brasile: solidarietà a Luis Inacio Lula Da Silva

Brasile: solidarietà a Luis Inacio Lula Da Silva

Partito della Rifondazione Comunista

Area Esteri e Pace

Il Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea denuncia e condanna la persecuzione giudiziario-mediatica contro l’ex Presidente Luiz Inácio Lula da Silva. Una persecuzione che, con tutta evidenza, cerca di eliminare dalla scena politica brasiliana il candidato favorito alle prossime elezioni presidenziali.

Tre anni di indagini (condotte senza nessun rispetto delle procedure) non hanno prodotto alcuna prova. Nonostante ciò, solo in base a “convinzioni”, pochi giorni fa il giudice Sergio Moro ha condannato la figura politica più popolare della storia brasiliana a nove anni e sei mesi e a 19 anni di interdizione dei pubblici uffici. Se la sentenza fosse confermata in appello, Lula non potrà essere candidato alle elezioni presidenziali dell’ottobre 2018.

Alla sentenza, sono seguite misure come il blocco dei beni dell’ex-Presidente.

Grazie al golpe giudiziario-mediatico-parlamentare contro la legittima Presidente Dilma Roussef, il Brasile è oggi in mano a un governo che rappresenta il blocco di potere delle banche internazionali, dei grandi gruppi brasiliani dell’industria e della finanza, degli oligopoli mediatici, di una parte del potere giudiziario e dell’aristocrazia politica in parlamento.

La condanna di Lula fa parte del tentativo in atto nel Paese di liquidare le conquiste sociali ottenute con la sua presidenza e quella di Dilma. Non a caso la sentenza contro Lula è arrivata il giorno dopo il voto del Senato per la “riforma del lavoro”, che annulla il potere contrattuale dei sindacati, distrugge i contratti collettivi, legalizza la precarietà e aumenta l’orario di lavoro. Si tratta di una “contro-riforma” che riporta il Brasile ai tempi della schiavitù.

Il PRC-SE rinnova la propria solidarietà a Lula e fa appello ai propri militanti ed ai sinceri democratici a mobilitarsi a difesa dei diritti dei lavoratori e del popolo brasiliano.

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID