Antimafia, Ferrero: Ricordiamo Dalla Chiesa e tutte le vittime delle mafie. Ora più che mai serve verità su trattativa Stato-mafia

Antimafia, Ferrero: Ricordiamo Dalla Chiesa e tutte le vittime delle mafie. Ora più che mai serve verità su trattativa Stato-mafia

di Paolo Ferrero – Ricordiamo oggi l’anniversario dell’attentato in cui furono ammazzati il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, sua moglie e un uomo della scorta. Ricordiamo il sacrificio di tutte le vittime delle mafie ma non possiamo solo celebrare le persone che non ci sono più: come dice don Ciotti, ci sono delle verità da scoprire e noi vogliamo saperle, tutti dobbiamo collaborare per avere verità e giustizia. Oggi più che mai serve fare piena luce sulla trattativa tra Stato e mafia.

5 Commenti

  1. vigile del fuoco

    La polizia, i carabinieri ed i vigili del fuoco sono i migliori dipendenti statali.
    Abnegazione, sprezzo del pericolo, sono eroi pagati quattro soldi.
    Eroi come Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino.
    Tutta l’italia deve loro qualcosa:
    Raddoppiamo lo stipendio a queste categorie, non risparmiare su chi protegge la vita e la sicurezza degli italiani !

  2. L’atto più grave che ha fatto questo governo è chiudere il capitolo delle stragi in italia trasferendo tutti i documenti relativi all’archivio di stato prima dei quarant’anni e impedendo così che qualche giudice riaprisse il caso.

  3. L’atto più grave che ha fatto questo governo è chidere il capitolo delle stragi in italia traferendo tutti i documenti relativi all’archivio di stato prima dei quarant’anni e impedendo così che qualche giudice riaprisse il caso.

  4. piero tupac amaru

    saro’ fuori dal coro,,,ma il generale,era un caramba iscritto alla p2 di gelli con berlusconi,costanzo,noschese,ecc….percio non santifichiamolo,,,
    pensiamo invece ai morti sul lavoro,ai migranti annegati in mare,alle vittime assassinate dagli acab o da fascisti,,,…….tupac amaru…

  5. umberto veratti

    ricordiamo tutte le vittime della mafia:sul generaleavrei qualche grosso dubbio

    Registrati per ricevere gli aggiornamenti e la Newsletter

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− tre = 1

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID