Decreto Irpef, Ferrero: “Decreto tartufesco, profondamente sbagliato voto di Sel”

Decreto Irpef, Ferrero: “Decreto tartufesco, profondamente sbagliato voto di Sel”

di Paolo Ferrero – Il decreto Irpef approvato dal parlamento è un decreto tartufesco: finanziato con larghi tagli alle spese sociali, senza alcuna attenzione per i disoccupati e i pensionati, accompagnato dallo stanziamento di 60 miliardi per il Fondo Salva Stati Europeo. Un decreto che non cambia la distribuzione del reddito che è il vero ed enorme problema italiano: non ci troviamo davanti ad una inversione di tendenza ma ad un decreto elettorale. In questo quadro considero profondamente sbagliato il voto favorevole dato da SEL al decreto stesso: oggi è tempo di costruire una alternativa a Renzi e al renzismo e non di farsi risucchiare nelle sue operazioni di propaganda. In Italia abbiamo bisogno di una sinistra adulta ed autonoma, per questo confido che il processo di aggregazione della sinistra, avviato a partire dall’importante risultato ottenuto dalla lista l’Altra Europa con Tsipras, proceda rapidamente nella costruzione in Italia di una sinistra degna di questo nome.





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.