Le grandi opere le fanno solo per distribuire grandi mazzette. Mose, Tav ed Expo devono essere fermati

Le grandi opere le fanno solo per distribuire grandi mazzette. Mose, Tav ed Expo devono essere fermati

di Paolo Ferrero – Le ultime notizie sulla tangentopoli veneta non fanno che peggiorare il quadro della situazione, dimostrando con ogni evidenza come anche questa “grande opera” inutile, il Mose, sia in realtà un ennesimo, scandaloso, malaffare. I movimenti e le popolazioni, a partire dai No Mose e dai No Tav, hanno sempre denunciato i rischi connessi a questi progetti ma i governi non li hanno mai ascoltati, reprimendo anzi sempre con la forza e la criminalizzazione le loro giuste proteste. Per questo ora bisogna fare piena luce sulle mazzette e la corruzione sia per il Mose che per l’Expo e sia la Tav in Val di Susa che l’Expo e il Mose vanno fermati. I soldi pubblici in Italia vanno spesi per creare occupazione, non per distribuire grandi mazzette.

48 Commenti

  1. (non..ostante = nonostante ; no alle grandi opere…portatori solo di mafia e corruzione = no alle grandi opere… portatrici solo di mafia e corruzione.)

  2. BE NON OSTANTE SIA DEL PD SONO D’ACCORDO CON VOI……….NO ALLE GRANDI OPERE……..PORTATORI SOLO DI MAFIA E CORRUZIONE

    • leninista-stalinista

      Alessio sei del pd? i nuovi fascisti da combattere, ormai siete un covo della massoneria e infatti gelli disse: “il piano di abolire il senato era un’idea mia”, l’opera massonico-fascista della p2 si completera’ con il pd di renzi. Il camerata renzi va preso nella sua tana e appeso “magari” a piazza loreto!

  3. …il perfetto comunista che non molla mai. … prima e dopo !!!

    Vicende giudiziarie

    Il suo nome è soprattutto ricordato nell’inchiesta Mani Pulite, arrestato nel 1993, dopo che l’imprenditore Lorenzo Panzavolta, che curava i rapporti della Ferruzzi di Raoul Gardini con i partiti, aveva raccontato ai magistrati di Milano di essere stato contattato da lui quando la società cercava di ottenere l’appalto per la desolforazione delle centrali dell’Enel previo il pagamento di una tangente da 1 miliardo 246 milioni di lire, quando era ancora un militante del PCI.

    Durante gli interrogatori dei magistrati continuò a dichiarare la sua innocenza e non confessò nulla. I giornali dell’epoca lo soprannominarono il compagno G e lo dipinsero come il perfetto comunista che non molla mai.

    Nel 1995, Giuliano Peruzzi, consulente della Lega delle cooperative fino al ’92, dichiarò al procuratore veneziano Carlo Nordio: «Greganti era notoriamente il cassiere del Pci-Pds incaricato di raccogliere i finanziamenti illeciti provenienti dalle fonti più svariate.

    Essenzialmente fondi neri costituiti dalle cooperative o mazzette provenienti dagli imprenditori … Pagato Greganti, tutti sapevano che il consenso del Pci era un fatto acquisito, pertanto sia gli appalti nazionali sia le esportazioni verso l’Est avevano il beneplacito di questa forza politica».

    Rinviato a giudizio, venne condannato a 3 anni e 7 mesi per finanziamento illecito al suo partito, pena successivamente patteggiata e ridotta a 3 anni e confermata dalla Corte di Cassazione nel marzo 2002. Poiché fece 6 mesi di carcerazione preventiva a San Vittore nel 1993 scontò in carcere i restanti 2 anni e 6 mesi.

    L’8 maggio 2014 è stato nuovamente arrestato per tangenti legate all’Expo 2015 (anche se l’inchiesta era nata da altre vicende, tesa a smascherare la “cupola degli appalti”).

  4. piero tupac amaru

    si e’capito a cosa servono la grandi opere, a costruire funzioni trigonometriche, sul triangolo rettangolo cateto a corto diviso cateto b
    lungo uguale a tangente angolo adiacente,viceversa tangente angolo opposto
    per adesso si e’solo scoperto expo 2015 e mose,quale sorpresa si nasconde nelle varie tav,,,,,comunque gli inquisiti,,,dicono di non saperne nulla,
    infatti la grana gli si e’infilata in tasca a loro insaputa,di certo non possono mica sapere la funzione sopra citata,,,non si mangia con la cultura,,,,vedere renzotrotabossi,antoniofattelicazzituarazzi il scilipotismo,ecc,,certo che scajola molla ha fatto proseliti,chi diceva roma ladrona ha imparato e superato la maestra roma,,,,pero le culpa di negher,chi veno a ruba el travai a chui du nord…..certo lor signori con tutto quello che si puo rubare di certo non rubano il lavoro…
    le culpa di terun..infatti i mafiosi terun i migliori affari gli fanno al nord con i milaaaneis e i venetas,,,della lega nordista e lu partito
    de bellusconi,li democristiani iddi ce stanno sempre,,,,,prima il nord..infatti l’ndrangheta i primi politici che contatta sono leghisti,
    e quasi tutte le imprese che lavorano o fanno finta pero mettono in tasca,dopo aver elargito il dovuto al politico spingente sono tutte vicine al pd renzista…una volta erano rosse ora color banconota 500euri,,,,pero se le persone protestano,,,,,manganelli tonfa,lacrimogeni cs,manette a mazzi,daspo come se piovesse,vecchie signore in galera pericolose terroriste,,,,valli invase da truppe peggio che in afghanistan e iraq,scontri e botte peggio che in ukraina e cecenia,striscia di gaza,,,,,,,,,per forza che la loro tanto incensata sicurezza viene a mancare,,se le bestie acab sono tutti impegnati a massacrare no tav,no mose,no expo,ecc,,,e’chiaro che le citta restano sguarnite……..a se a qualcuno per neccessita’ o per hobby vuole fare una rapina,,non essendoci acab in giro ,,,e come un invito a nozze,,,,,,mica lo capiscono…i tromboni….che piciu….
    tupac

    • fai un favore anche a rifondazione
      tira su l’immondizia con cui riempi le strade e tienila in casa …
      non pagherai tangenti e forse un giorno potrai dire … sono stato io !!!

  5. f…,non ti preoccupare, sono solo dei maiali fascio clericali!!!!

  6. la congiura degli eguali

    “essere comunista vuol dire osare, pensare, volere e avere il coraggio delle proprie convinzioni.” (vladimir mayakosky)

    • leninista-stalinista

      Vladimir Mayakosky e’ un grande filosofo come tolstoj e tutta la cultura russa. E’ una nazione che ci dobbiamo ispirare letteralmente e culturalmente,sono dei giganti! e poi mi chiedono perché amo la russia? perchè ci hanno regalato tanto, sono un popolo unito e patriottico che morirebbe per la loro terra. Aldila’ della politica interna,la Russia nello scacchiere geopolitico deve essere sostenuta, perche’ sta contrastano la deriva di un mondo unipolare comandato dall’imperialismo degli usa. ma l’orso(russo) si e’ alleato col panda(cina) e ora washinton trema!!!

      • leninista-stalinista

        Majakoskij perdonami, sai com’è il russo e’ nobile io cerco di imparare.

        • a me della russia piacciono soprattutto le maiale bionde e porche…nessuna eguaglia le russe nel sesso.
          Grazie STALIN che ci hai dato queste bellissime f…figliole dolci come lo zucchero e belle come il sole

  7. la congiura degli eguali

    l’incultura espansa a piene mani dalla dittatura della borghesia, ha causato un disconoscimento dell’ appartenenza di classe fra milioni di persone in carne e d ossa, persone appartenenti alle classi sociali subalterne; la via d’uscita è un incognita, la soluzione ce la darà la consapevolezza della necessità dei principii de “la commune de paris!”

    • la congiura degli eguali

      e cosa è stata “la commune de paris” è da consigliare ai comunisti moderni che ritengono lo scranno istituzionale il mezzo principale per l’avanzamento sociale del proletariato; personalmente preferisco rimanere un vetero comunista, ed tenere sempre presenti le seguenti righe scritte in “stato e rivoluzione” di lenin: “”decidere una volta ogni qualche anno quale membro della classe dominante debba opprimere, schiacciare il popolo nel parlamento:–ecco la vera essenza del parlamentarismo borghese, non solo nelle monarchie parlamentari costituzionali, ma anche nelle repubbliche le più democratiche.”" la conoscenza degli scritti di marx e lenin eviterebbe le affermazioni liquidatorie sulla obsolescenza del partito comunista indipendente, coerente e conseguente.

      • io penzo che Lenin e marx sono passati di moda, quello che dicevano era buono ma adesso è avariato.
        Anche la mozzarella di bufala è buona quando è fresca ma provate a mangiarla un anno dopo…
        Perciò io penzo che aiutare il mio capo a crescere la sua impresa è la megliore delle soluzioni.
        Se venno bene le cose a lui vanno bene a noi che lavoriamo nella sua ditta.
        La coscienza di classe è che tutti i lavoratori dovrebbero prendere un pò di salario, tipo 10% in azioni della ditta in cui lavorano. Vedi come sono contenti se va bene e non ci penzano propio a scioperare o a fare i dispetti tipo il boigottaggio. Ecchè sono scemi, gli scendono le quote di azioni che hanno nel cassetto.
        Aiutate le aziende a pagare meno tasse, a non fare le file burocratiche e fate le strade per i trasporti della merce, e vedrete che tutti gli operai staranno meglio assai.

  8. @modem, alias “Giovanni Verga” – Ripetizione della risposta al tuo commento del 30 maggio, delle ore 22.13 – No, non risponderò alle tue domande impregnate di faziosità e tese a deviare i ragionamenti su di un dato argomento : le risposte dovrai dartele da solo, secondo la tua coscienza. Alcune risposte, comunque, te le ha già date leninista – stalinista (che condivido poiché veritiere !). Da parte mia, posso solo aggiungere un “piccolo” particolare, e cioè il fatto che i territori degli USA, durante la seconda guerra mondiale, non hanno subito bombardamenti e distruzioni quanto i Paesi europei e, soprattutto, l’Unione Sovietica. Per quanto riguarda noi Italiani, stai ricordando male la Storia : dimentichi la lotta di liberazione, i partigiani e l’insurrezione popolare. Metà Italia fu liberata dai partigiani, mentre gli Alleati (americani e inglesi) salivano dal Sud del paese. Non so se tu ricordi il 1° maggio 1945 : le brigate dei partigiani, dalle mie parti, liberarono vaste zone del territorio 4 giorni prima degli Alleati. Infatti, dopo quattro giorni, vidi arrivare le colonne dei soldati : americani, inglesi, neozelandesi e neri americani. Seduti a 4 o a sei sulle loro jeep, profumati, ben vestiti nelle loro uniformi, fumando le loro sigarette profumate Chesterfield, sembravano turisti in vacanza. Ma proprio in quei giorni, credimi, cominciai ad amare i nostri partigiani combattenti (scarpe rotte, sempre affamati e non profumati.). No! Modem, gli americani non ci hanno liberati : ci siamo liberati da soli, casomai, hanno portato la gomma da masticare e le grandi bambole gonfiabili per fare sesso….. Quanta stupidità…., la loro ! Comunque, nessun gioco con le parole, poiché ogni parola ha il suo significato : il capitalismo è il capitalismo e il comunismo è il comunismo, e sono due ideologie diverse, due diversi significati. Io sono attentissimo nell’uso delle parole, anche perché consulto tre o quattro vocabolari, compreso quello etimologico, soprattutto. Il resto del tuo commento, poi, non è altro che un semplice chiacchiericcio senza un filo logico. Infine, le tue due ultime frasi, non sono altro che due piccolissime carote dopo le bastonate, cioè gli insulti. Ti credi furbo, ma non lo sei. In conclusione, tu affermi “una buona democrazia” dovrebbe…. Ho capito bene ? Una buona democrazia ? Quale, quella cristiana ? In Italia, l’unica buona Democrazia è stata quella Proletaria !! Il comunismo include la democrazia ! – K. Marx e F. Engels : Manifesto del Partito Comunista : “ Infine, i comunisti lavorano dappertutto al collegamento e all’intesa dei partiti democratici di tutti i paesi.” – La democrazia “cristiana” nacque un secolo dopo, maledicendo, assieme al clero cattolico, il comunismo e i comunisti. Egregio modem, sempre in tema di democrazia, infine, io ti consiglierei di leggere “ Sul Contratto Sociale ” di G. G. Rousseau.

  9. Pasquina Perletti

    Caro ” leninista-stalinista ” sovente nei tuoi ragionamenti politici sei iper dogmatico-esorbitante e iper prevenuto-per partito preso. Comunque sia, sei pure la dimostrazione di quanto afferma il proverbio popolare antico ” il mondo è bello perché è vario ” per cui ….

    • il mondo è bello , perché è “avariato”!!!!.cara Pasquina….!

    • Vernaghi-sez PRC Bergamo

      Brava Pasquina.
      Stalin è peggio dei gesuiti, iper dogmatico ovvero crede ciecamente in quello che dice, e nessuno , nemmeno portando le prove dei suoi errori e spiegandoglieli alla luce della ragione e della logica , potrà convincerlo.
      Qualcosa di simile alla chiesa cristiano ortodossa, che si è staccata dalla chiesa Cristiana perchè la riteneva troppo disponibile ad aggiornarsi ed adeguarsi ai secoli che passavano..

      In pratica è proprio questo ci divide.
      Noi di rifondazione comunista siamo aperti al dialogo e disponibili ad integrarci con la società che si evolve, facendo salvi i principi cardini di Marx ed Engels, ovvero di un’economia favorevole ai lavoratori e meno ai capitalisti.
      Ma gli “ortodossi” del comunismo non smuovono di un mm le loro concezioni, diventando con il tempo folkloristici e patetici.
      (tipo PCL, fenomeni da baraccone tipo donna cannone)
      Noi con la Lista Tsipras abbiamo dato prova di saperci mescolare e confrontare con la società civile e di sinistra.
      Ed è questo che i lavoratori vogliono da noi, lo ha detto anche Ferrero, il nostro segretario. Chi non è d’accordo può andarsene. Non ci strapperemo i capelli

      • “facendo salvi i principi cardini di Marx ed Engels, ovvero di un’economia favorevole ai lavoratori e meno ai capitalisti.”

        … scusa? Ma tu cosa hai letto, topolino?

        • la congiura degli eguali

          ed infatti marx ritiene che occorre distruggere la macchina dello stato borghese, per sostituirla con quella dello stato dei lavoratori; uno stato dove non ci siano più sfruttati e sfruttatori, ma solo lavoratori, per l’appunto, in uno stato dei lavoratori; certo scambiare topolino con il manifesto del partito comunista! e proprio esilarante; compagno rubicante, la tua è una osservazione satirica molto azzeccata.

      • leninista-stalinista

        ti ho risposto 3 volte a un simile commento. Ora addirittura con una dialettica esorbitante cita Marx e Engels e dice: cambiare l’economia a favore dei lavoratori e meno ai capitalisti?????????????? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah, eccoli qua’ i comunisti(???) moderni! Ma non passerete perché gli insegnamenti di Marx,Lenin,Gramsci,Stalin,Mao per i Comunisti saranno la guida per risvegliare le coscienze e guidare il proletariato alla conquista del socialismo e per dare un’identità di nazione e di cultura!

  10. Possibile che ancora adesso sti 4 esaltati pagati per fare propaganda a un Berlusconi morto e sepolto e alle sue preoccupanti propaggini mafioso/leghiste non abbiano altri argomenti che continuare a strillare “comunista! Comunista!” Intanto leninismo non c’entra nulla con stalinismo ma questo ora non c’entra un fico secco. Dalle mie parti stanno facendo la famigerata pedemontana. Hanno già buttato giù interi boschi. Cari benpensanti che pensate di essere per bene e di tutelare i vostri bambini, che mondo volete offrirgli? Niente più boschi, niente più parchi, niente più gite in montagna. Solo autostrade e centri commerciali. Cari leghisti che vi credete svizzeri, fatevi un giro in Svizzera. Loro alla propria terra ci tengono, non la svendono a mafia e camorra. State violentando quella che voi chiamate Padania e poi di verde ci sarà ben poco. Vi pentirete, eccome, ma sarà troppo tardi e comunque neanche allora ammetterete che avevano ragione i comunisti, poveri, piccoli, meschini bastardi che svendete la vostra terra per risparmiare 5 minuti di cosa mentre andate a farvi sfruttare dal vostro padrone al lavoro. Ma tanto la natura si può sempre vedere in tv.

    • leninista-stalinista

      Angelica lo stalinismo non esiste, e’ un termine inventato dalla borghesia e dai troskisti. Stalin seguendo le direttive del maestro Lenin ha edificato e costruito il primo stato socialista della storia. Ha industrializzato un paese arcaico, l’elittrifazione del paese,il ponte sul volga, e colui che diede l’indipendenza fisica a milioni di proletari,ecc. Perche’ continuare a demonizzare la prima esperienza socialista? A cosa serve se non ai nostri nemici? E’ logico che loro essendo i primi a costruire una società socialista hanno commesso errori d’inesperienza, ma i loro meriti superano di gran lunga gli errori. “Stalin e’ un gigante il quale non avra’ mai tramonto” Sandro Pertini.

      • giovanni verga

        lenin ha fatto bene.
        Stalin meno. anzi per niente. Ma comunque adesso stanno meglio di prima, poco ma sicuro.
        Putin rimane un ex KGB e quindi non può essere un gentleman, ma comunque se riesce a trovare un accordo con Poroshenko…
        si rivaluta ai miei occhi.
        Poroshenko ha promesso decentramento dei poteri e quindi autonomia della crimea …Putin ha garantito il ritiro delle sue truppe e di non armare i ribelli..
        Vedremo, se son rose fioriranno.
        Io sono pacifista/anarchico.
        Anarchico non nel senso anarcoinsurrezionalisti, quelli sono “teppisti da stadio quando non vanno alle partite”, sono anarchico di sinistra nel senso che ognuno dovrebbe farsi gli affari suoi senza disturbare il prossimo…
        E credo nel dialogo (anche tra palestinesi ed israeliani)
        Purtroppo il comunismo non ha prodotto grandi pacieri…
        Quanto a coloro che dicono che Stalin ci ha liberato da Hitler, vi ricordo che lo ha sconfitto e stop.A noi ci hanno liberato gli americani con gli sbarchi iniziati il 6/4 dagli inglesi (VII armata) e soprattutto gli americani, il 14/4 con la loro famosa 5°a armata capace di 2000 aerei bombardieri .
        In poche parole inglesi,americani ed altri hanno talmente pressato e bombardato i tedeschi che questi se la sono filata.
        Ovviamente i partigiani e l’esercito italiano, che nel frattempo si era alleato con gli americani ed inglesi, hanno fatto prima ad entrare nelle città vuote (ovvio stavano già sul posto.
        Poche ore dopo sono entrati gli americani e poi gli inglesi, veri liberatori d’italia.
        Quindi io che sono profondamente antifascista sarò sempre grato agli americani di averci liberato.
        Mentre Stalin si è solo fatto i suoi interessi sconfiggendo Hitler, che gli stava entrando nel cortile di casa…

        • leninista-stalinista

          premessa: gli americani ci occupano militarmente dal ’45. Allora sei anarco/pacifico voi siete i migliori alleati del sistema capitalista e avete rovinato molte possibili rivoluzioni come ad esempio in spagna nel ’34. Sul resto e’ revisionismo storico, perché gli unici che hanno liberato l’europa dal nazismo e’ l’armata rossa. Lo sbarco in sicilia come quello in normandia dipendevano dalle battaglie di leningrado e stalingrado. Gli americani hanno bombardato l’italia inutilmente e causato danni incredibili, inoltre gli ‘alleati’ hanno per intervenire hanno aspettato molto, perché? perché avevano molta paura dell’urss e di una possibile germania e non solo sovietica. La nato ci occupa con 133 basi militari,se sei pacifico devi essere contro gli usa e l’imperialismo.

          • leninista-stalinista

            volevo dire la guerra civile in spagna ’36-’39 dove gli anarchici sono stati d’intralcio alla rivoluzione socialista. Gli anarchici non hanno mai fatto una rivoluzione e hanno servito il sistema capitalista, con buona pace per bakunin.

        • Visto quanto ti piace indossare le maschere avresti fatto meglio a chiamarti Pirandello anzichè Verga. Per il resto tu la seconda guerra mondiale l’hai studiata sui fumetti della Collana Eroica che impazzavano negli anni 60′ 70′.
          I nazisti persero l’80% del materiale bellico e 4 milioni di soldati su un totale di circa 5,3 sul fronte orientale contro l’Armata Rossa. Quando ci furono gli sbarchi alleati le armate naziste erano già logore e la sconfitta ormai assicurata. Questi sono i dati inoppugnabili, il resto è propaganda, nella quale, questo sì, gli angloamericani non hanno concorrenti.

    • In Italia esiste una rete stradale più che sufficiente, se non impariamo a spostarci a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici, non andiamo da nessuna parte …

  11. qui è tutto un “magna magna” come diceva il Benigni di Johnny Stecchino..se magna su tutto “grandi opere” piccole opere” operette..poi quando servono soldi per la sanità, per la scuola per la viabilità i soldi “non ci sono” ” c’è la crisi” “c’è il patto di stabilità”…siccome non credo che si possa porre rimedio a questo marciume globale..la mia proposta è : fate rubare anche a noi..se la prostituzione c’è, che almeno sia generalizzata…

  12. giovanni verga

    Probabilmente in vite precedenti, o forse in questa abbiamo commesso tanti peccati.
    Alcuni veniali alcuni gravi.
    Forse l’invidia, siamo stati collerici, siamo stati avari o superbi.
    Ma cosa avremo mai fatto di così grave per dover sopportare un essere così presuntuoso, ignorante, sciocco e fastidioso come uno che si definisce “leninista-stalinista” ?
    Probabilmente lui non sa nulla dei due personaggi di cui si intesta il nome.
    Il primo , Lenin, si rivolterebbe nella tomba ad essere nominato e sponsorizzato da un tale inetto vuoto a perdere, così marcio nelle ossa.
    Lenin merita ben di più, è stato un grande, ovviamente per il suo tempo e nel suo contesto.
    Stalin invece sicuramente gongola e si bea, stupido com’era, bamboccione anche prevedibile nel suo essere criminale dittatore ed assassino.
    Era sensibile alle lusinghe ed alle adulazioni quindi non si preoccupava della provenienza, anche da un cretino gli facevano piacere. E’ scritto.
    Insomma perchè costui , Leninista Stalinista” che di sicuro non è del prc, (troppo cretino) nemmeno comunista, (vola troppo basso) anche se lui magari pensa anche di esserlo, ma che ci pascola a fare su questo agorà, se non per dare fastidio e goderne ? Diffidate.

  13. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    questi non sanno l’abc, piccoli radical chic che s’informano su canale5. Questo sito e’ pieno di anticomunisti che attaccano veri comunisti, inoltre sono pieni di propraganda di regime, solidarietà a leninista.

  14. la congiura degli eguali

    il prc ha partecipato nel 2010 alla coalizione che ha eletto il sindaco di venezia orsoni; sostiene da 4 anni il sindaco orsoni col proprio consigliere, è parte da 4 anni della maggioranza di giunta orsoni a braccetto del pd e persino della udc; in sintesi questo è un comunicato del pcl, cosa ha da dire il prc?; è vero o falso ciò che dice il pcl?

    • Se non è proibito, è il caso di citare il vecchio proverbio ” Tra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare ” …

      • la congiura degli eguali

        no, non c’è il mare di mezzo, c’è l’oceano; cosa aspetta il prc a rompere ogni legame con il pd?; il pd è ormai tutta spazzatura e neppure riciclabile, perchè contaminosa e radioattiva; renzi afferma che farà pulizia nel pd, ma se caccia via i craxiani ed i democristiani, non credo che rimanga qualcuno o qualcosa.

        • Meglio non esagerare, è sufficiente ci sia il mare Adriatico, ci fosse di mezzo l’oceano la distanza sarebbe incolmabile e andremmo tutti verso una deriva liberista … Sul ponte di comando bisogna ammainare la bandiera bianca e issarne una rossa, basta con gli avvisi ai naviganti, basta navigare a vista, dobbiamo impostare la rotta sul Socialismo …

          • … ma dove c … O vanno i marinai ?

          • la congiura degli eguali

            i marinai della corazzata potemkin andarono verso il socialismo, i marinai italiani vengono asserviti all’imperialismo; ci sarà mai una corazzata potemkin italiana?; tu mi dirai giustamente che per il momento ci accontenteremmo di un partito comunista coerente con i principii del marxismo rivoluzionario; e sarebbe un bel passo in avanti!

  15. Non sono in disaccodro con quanto scrive Ferrero, ma mi viene spontanea una domanda, cosa facciamo con quello delle grandi opere che è stato finora costruito, lo demoliamo o lo lasciamo lì dove si trova ?

    Registrati per ricevere gli aggiornamenti e la Newsletter

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei × = 24

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID