Rifondazione: Cutro, un anno dopo la strage, in piazza con donne e uomini che non dimenticano

Lunedì 26 febbraio sarà trascorso un anno dalla strage di Steccato di Cutro, il cui bilancio, fra morti e dispersi, ha superato le 105 persone. Da quell’alba orribile in tante e tanti, a partire...

leggi tutto

Acerbo (Prc-Up): a Pisa e Firenze ignobili cariche contro minorenni. Governo responsabile

Le immagini delle manganellate a studentesse e studenti minorenni poi gettati a terra per l’identificazione sono indegne di un paese democratico. Scene degne di uno Stato autoritario complice...

leggi tutto

LAVORO, LA STRAGE NON SI FERMA. NON SI FERMI LA LOTTA

Non abbiamo ancora superato lo sconcerto, la rabbia e il dolore per i 5 lavoratori morti nel cantiere Esselunga di Firenze che arriva un’altra mazzata: un altro operaio è morto, schiacciato da una...

leggi tutto

Ramon Mantovani racconta la vicenda che portò il Presidente Abdullah Ocalan a Roma e la cospirazione che produsse il suo sequestro.

Intervista rilasciata a Serkan Demirel della Firat News Agency in occasione del 25° anniversario del sequestro del Presidente Abdullah Ocalan. - Da amico dei curdi, lei accompagnò il leader curdo...

leggi tutto

STRAGE ESSELUNGA DI FIRENZE: BASTA STRAGI IMPUNITE!

  Altri 5 morti nel cantiere della Esselunga di Firenze che si aggiungono alla tragica sequenza di morti sul lavoro che normalmente sono liquidati come incidenti, fatalità senza responsabili e...

leggi tutto

Morire in un cantiere si chiama omicidio

Stefano Galieni*   Bouzekri Rachimi, 56 anni, è stato l’ultimo corpo ad essere recuperato. Prima di lui erano stati estratti dalle macerie di un cantiere privo di qualsiasi garanzia di...

leggi tutto

Elezioni, Rifondazione: scorretto e incostituzionale cambiare regole

Rifondazione Comunista denuncia la gravità di quanto sta accadendo in queste ore in Senato. La modifica della norma sulla esenzione dalla raccolta delle firme interviene alla vigilia delle elezioni...

leggi tutto

La solidarietà internazionale: il sentiero della libertà

Relazione di Paolo Ferrero - Conferenza internazionale su: “Prigionieri politici in Turchia: dove va il sentiero della libertà e della pace” Bruxelles, Parlamento Europeo – 16 Febbraio...

leggi tutto

Acerbo (Prc-Up): omicidi sul lavoro, oggi al presidio Usb davanti a ministero del lavoro

Stamattina parteciperò al presidio indetto dall’Unione Sindacale di Base dalle 10 davanti al ministero del lavoro a Roma in via Molise. Da tempo chiediamo azioni urgenti contro la strage senza...

leggi tutto

PRC-SE: La “linea rossa” del genocidio. La nostra solidarietà a Lula

Dopo le parole su Gaza del Presidente del Brasile, Luiz Ignacio Lula da Silva, pronunciate ad Addis Abeba, la reazione del governo israeliano non si è fatta attendere.  Mentre scriviamo, Israele ha...

leggi tutto

Gang e Marino Severini. Dall’autoproduzione al pacifismo: quando la musica si fa impegno sociale.

Intervista di Laura Tussi Dal punk inglese degli anni settanta alla tragedia di Gaza, dalla nonviolenza alle sonorità folk, dalle guerre imperialiste a Gandhi e Bob Dylan. La conversazione con...

leggi tutto

PRC: OCCIDENTE PIANGE NAVALNY E TACE SU ASSANGE

Siamo contro la guerra e la repressione del dissenso in Russia come in Ucraina. La notizia della morte in carcere di Navalny arriva dopo quella della condanna in appello a 5 anni e mezzo di...

leggi tutto

Acerbo (Prc-UP): oggi in piazza per la liberazione di Ocalan da 25 anni prigioniero

Il 15 febbraio scorso ricorrevano i 25 anni dall’arresto, illegale, da parte dei servizi turchi, del leader curdo Abdullah Ocalan. Oggi sabato 17 febbraio saremo in piazza con la comunità...

leggi tutto

25° anno anniversario del rapimento di Abdullah Öcalan

di Ufficio Informazione per il Kurdistan Il 15 Febbraio 2024 segna il venticinquesimo anniversario del rapimento di Abdullah Öcalan, catturato a Nairobi, in Kenya, a compimento di un complotto...

leggi tutto

PRC: A FIRENZE UN’ALTRA STRAGE PER IL PROFITTO, BASTA SUBAPPALTI, BASTA IMPUNITA’ PER OMICIDI SUL LAVORO

Il crollo nel cantiere di Esselunga a Firenze non può essere derubricato a casualità. Siamo di fronte all’ennesima strage sul lavoro causata dalla logica del profitto. E’ la normalità...

leggi tutto

A Roma e a Milano oggi 17 febbraio, cortei per il popolo curdo e per la libertà del presidente Ocalan

Due cortei, a Roma e a Milano per riaccendere l’attenzione, in questi tempi troppo sopita, su quanto continua ad accadere al popolo curdo, alle minoranze presenti fra Siria e Turchia, e alla...

leggi tutto

RIFONDAZIONE. IL GOVERNO AUMENTA LA PRECARIETÀ. È ORA DI DIRE BASTA!

Prosegue senza sosta l’iniziativa del governo Meloni per favorire l’estensione del lavoro precario. È della leghista Tiziana Nisini la manina che ha colto l’occasione del decreto milleproroghe...

leggi tutto

STELLANTIS, ACERBO (PRC-UP): OGGI SARO’ AL PRESIDIO A CASSINO CONTRO LICENZIAMENTO SINDACALISTA CUB

“Mentre smantella l’automotive in Italia Stellantis si mantiene fedele alle peggiori tradizioni della Fiat che fu tristemente nota per licenziamenti politici e pratiche antisindacali”,...

leggi tutto

La Germania si riarma e la SPD chiede un arsenale atomico

di Roberto Musacchio - Karina Barley è la capolista della SPD alle prossime elezioni europee essendo già oggi vice presidente del Parlamento Europeo. Ha dichiarato che occorre prendere in seria...

leggi tutto

L’Unità, il centenario del giornale e l’alleanza tra operai e contadini

Pubblichiamo l’articolo di Guido Liguori apparso su “Il manifesto” del 13 febbraio 2024, in occasione del centenario della fondazione del quotidiano “l’Unità” Fondata il 12 febbraio del...

leggi tutto

Acerbo (Prc- Up): Poliziotto in borghese tira pugni a lavoratore in sciopero. Siamo tornati agli anni ’20?

Stamattina un picchetto di lavoratori del Si.Cobas è stato violentemente aggredito dalla polizia, come mostra il video sulla pagina fb del...

leggi tutto

Incontro internazionale a Cuba

di Paolo Ferrero - In questi giorni si è tenuto a Cuba il secondo incontro internazionale delle pubblicazioni teoriche dei partiti e dei movimenti di sinistra. Vi ho partecipato in qualità di...

leggi tutto

Acerbo (Prc): siamo favorevoli a lista unitaria per la pace

È positivo che Raniero La Valle, Michele Santoro e Benedetta Sabene abbiano oggi annunciato di voler andare avanti con il progetto di una lista che metta al centro la questione epocale del no alla...

leggi tutto

Prc-Up: Rai complice del genocidio. Solidali con i ragazzi fermati. Petizione on line

Solidarietà alle ragazze e ai ragazzi di ‘Cambiare rotta’ che hanno esposto lo striscione ‘Rai complici del genocidio’. Hanno scritto la verità e vanno ringraziati. È segno...

leggi tutto

Documento approvato dal CPN del PRC – S.E. che si è tenuto dal 9 all’11 febbraio

PER UNA LISTA PER LA PACE ALLE ELEZIONI EUROPEE Considerato che il genocidio in corso a Gaza e il proseguimento a oltranza del massacro in corso in Ucraina confermano come centrale e...

leggi tutto

Rifondazione: Rai: dimissioni AD Rai che censura il genocidio dei palestinesi

Chiediamo le immediate dimissioni dell’AD Roberto Sergio e dell’intero consiglio di amministrazione della Rai che con la “complicità” di Mara Venier hanno prima imposto la lettura sulla...

leggi tutto

Gaza, madre di civiltà e di culture millenarie.

  di Laura Tussi La terrestrità unisce donne e uomini e ogni essere vivente in spazi e tempi di fraternità e sororità. Agenda Onu 2030: pensare la pace Gli anniversari del ripudio della...

leggi tutto

La nostra “Giornata del Ricordo” SMRT FAZISMU SLOBODA NARODU!

Ogni 10 febbraio siamo costretti ad assistere alla perpetua falsificazione della memoria. Ogni anno la storia viene riscritta, i carnefici diventano le vittime mentre gli oppressi diventano...

leggi tutto

Il conflitto «a pezzi» ha una storia di trent’anni

   Paolo Favilli*   «È una gran cosa essere capaci di vedere ciò che è sotto il proprio naso. Di solito non lo facciamo, ma è un grande talento da coltivare». Si tratta di...

leggi tutto

Acerbo (Prc-Up): PD vota di nuovo con destra per guerra in Ucraina

Il Pd ha votato di nuovo con la destra per l’invio di armi in Ucraina. Le bandiere della pace che sventola alle manifestazioni sono una presa in giro. Ieri la camera dei deputati ha approvato...

leggi tutto

PRIVACY







o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.