RIFONDAZIONE: MARTEDÌ 9 SAREMO IN PRESIDIO CON LA RETE COMO SENZA FRONTIERE IN OCCASIONE DELL’UDIENZA DEL PROCESSO CONTRO I NEOFASCISTI DEL VFS

RIFONDAZIONE: MARTEDÌ 9 SAREMO IN PRESIDIO CON LA RETE COMO SENZA FRONTIERE IN OCCASIONE DELL’UDIENZA DEL PROCESSO CONTRO I NEOFASCISTI DEL VFS

Maurizio Acerbo*

 Fabrizio Baggi**

Dopo ben 3 rinvii Si aprirà domani mattina al Tribunale di Como il processo ai danni dei 13 militanti neofascisti del Veneto Fronte Skinhead che nel 2017 fecero irruzione e sequestrarono, attraverso una vergognosa azione squadrista, un’intera assemblea della Rete Como senza frontiere – di cui è parte dalla fondazione la nostra Federazione Provinciale – obbligando i presenti all’ascolto di un delirante proclama sulla “razza” –  azione svolta  «con violenza e minacce», pretendendo «assoluto silenzio» come recita la citazione a giudizio.

Quella di domani è per tutto il nostro Partito una data molto importante in quanto nel corso dell’udienza verrà anche sciolto il noto dell’ammissione della nostra costituzione in parte civile e di quella di altre realtà antifasciste interne alla Rete.

Quanto accaduto quella sera è un fatto molto grave, che non deve essere fatto passare, come purtroppo spesso accade, come una goliardata ma che stigmatizza come il razzismo e l’odio per le fragilità sia strettamente correlato con i rigurgiti fascisti sempre più frequenti. Sono passati 4 anni da quella sera e la situazione non è certo migliorata, a dircelo con chiarezza sono i gravi fatti di Roma e le continue aggressioni ai danni di chi si occupa di solidarietà.

Come Rifondazione Comunista contribuimmo nel 2015, a tutte le istanze, all’importante campagna lanciata dal Comitato Lombardo Antifascista che chiedeva con forza l’applicazione delle leggi e ella Costituzione ed il conseguente scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste e neofasciste. Crediamo che oggi questo sia addirittura più urgente anche alla luce degli stretti legami esistenti tra la cosiddetta destra istituzionale e quella eversiva.

Invitiamo tutte e tutti a partecipare domani 9 novembre 2021 al presidio antifascista che si terrà dalle 9:00 alle 11:30 a Como largo Spallino (portico dell’ex chiesa di San Francesco) per ribadire tutte e tutti insieme che Il fascismo non è un’opinione ma un crimine contro l’umanità.

 *Segretario nazionale

 **segretario regionale Lombardia

Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.