Piena solidarietà a Marco Nesci e Giacomo Conti, ingiustamente condannati oggi in primo grado a Genova

Piena solidarietà a Marco Nesci e Giacomo Conti, ingiustamente condannati oggi in primo grado a Genova

Come segreteria nazionale di Rifondazione Comunista vogliamo esprimere la piena solidarietà a Marco Nesci e Giacomo Conti, ingiustamente condannati oggi a Genova. La vicenda è surreale e sarebbe comica se non fosse tragica. Infatti la condanna di primo grado ai nostri due ex consiglieri regionali – come ad altri consiglieri regionali – avviene per non aver rispettato una legge che non era ancora stata fatta. Il processo riguardava le rendicontazioni economiche tra il 2008 e il 2010 mentre la norma, che i nostri compagni, sono accusati di non aver rispettato, il Decreto Monti 174 del 2012 è di due anni successiva. Le leggi non sono retroattive. Lo dice la Costituzione ma evidentemente qualche magistrato non lo sa. Piena solidarietà a Marco Nesci e Giacomo Conti.

La Segreteria Nazionale del PRC-S.E.


 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.