Dalla Linke a Unidas podemos, il sostegno internazionale alla lista La Sinistra

Dalla Linke a Unidas podemos, il sostegno internazionale alla lista La Sinistra

Sono decine gli esponenti politici dei partiti di sinistra, che in Europa rappresentano già 15.000.000 circa di elettori, i giornalisti e gli attivisti che da tutta Europa hanno firmato l’appello per il voto alla lista La sinistra alle europee del 26 maggio.

Dal leader della Linke Gregor Gysi ad Alberto Garzon di Izquierda unida e Unidas Podemos, fino a Syriza in Grecia, dall’Ungheria alla Spagna, il loro appoggio alla Sinistra «perchè sono molte le battaglie che abbiamo condiviso in questi anni e molte le proposte che ci trovano d’accordo».
«In Europa – scrivono i firmatari dell’appello – ci avviciniamo ad una sfida elettorale fondamentale, che contribuirà a definire il nostro futuro. La posta in gioco è molto alta: c’è il rischio che la lunga stagione dell’austerità e delle politiche sociali neoliberiste, che hanno fatto crescere l’insicurezza e smantellato i diritti, favorisca l’aumento della presenza nelle istituzioni comunitarie delle destre nazionaliste e xenofobe».
Per questo «vogliamo opporci sia al neoliberismo che al nazionalismo, costruendo un’alternativa che vogliamo progettare insieme, con un forte segno femminista, ecologista, antirazzista».

Qui il testo completo dell’appello, in italiano e in inglese, e tutti i firmatari internazionali.

22 maggio 2019

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.