Salone libro, Ferrero: «Un plauso a chi ha deciso di non stare gomito a gomito coi neofascisti»

Salone libro, Ferrero: «Un plauso a chi ha deciso di non stare gomito a gomito coi neofascisti»

COMUNICATO STAMPA

SALONE LIBRO TORINO, FERRERO (LA SINISTRA): «UN PLAUSO A CHI HA DECISO DI NON STARE GOMITO A GOMITO COI NEOFASCISTI. CHI VA CONTRO LA COSTITUZIONE VA MESSO FUORILEGGE»

Paolo Ferrero, candidato della lista La sinistra alle europee nella circoscrizione Nord Ovest, dichiara:

«Concordo con Anpi, Wu Ming, Ginzburg e Zerocalcare che hanno scelto coerentemente con il loro impegno di non partecipare al salone del libro di Torino, per non stare gomito a gomito coi neofascisti. Chi va contro la Costituzione, ovvero tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste, va messo fuori legge. La deriva xenofoba, l’odio e la tolleranza verso chi inneggia a Mussolini &c. sono una vergogna di questo paese: Salvini è purtroppo il mandante e uno dei maggiori responsabili di questo intollerabile rigurgito neofascista».

6 maggio 2019

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.