Umbria, dimissioni Marini: meglio tardi che mai

Umbria, dimissioni Marini: meglio tardi che mai

UMBRIA – ACERBO (PRC): “MEGLIO TARDI CHE MAI, ZINGARETTI CHIEDE DIMISSIONI MARINI”
Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:
“Le dimissioni della Presidente della Regione Umbria sono un atto dovuto di fronte a quanto emerso dalle intercettazioni. Si tratta di metodi intollerabili di occupazione della cosa pubblica.

Una cosa è la vicenda penale, altra trarre le conseguenze politiche dai fatti già emersi.
Zingaretti e Calenda ci hanno messo 5 giorni, ma l’atteggiamento è come al solito felpato.
I concorsi truccati sono una tipica manifestazione di quella che Enrico Berlinguer definiva “questione morale”. Il centrosinistra e il PD da tempo sono degenerati come la DC e il PSI degli anni ’80.
Anche su questo piano il PD non rappresenta la soluzione ma il problema.
La classe dirigente del PD, come quella del centrodestra, della prima repubblica ha conservato solo i difetti”.
16 aprile 2019

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.