Flat Tax, R.Fantozzi (Prc): «E’ una vergogna e Salvini ammette che è incostituzionale. Si dimetta!»

Flat Tax, R.Fantozzi (Prc): «E’ una vergogna e Salvini ammette che è incostituzionale. Si dimetta!»

“Aprendo la campagna elettorale per le elezioni europee, Salvini ribadisce che la Flat Tax deve entrare nel DEF e che “non prevede progressività”.

In questo modo un Ministro della Repubblica rivendica di voler andare contro la Costituzione – dichiara Roberta Fantozzi, responsabile Politiche economiche di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – su cui ha giurato, Costituzione che all’articolo 53 stabilisce chiaramente che “Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.”

In molti modi Salvini ha lavorato in questi mesi contro la Costituzione, ma ora siamo addirittura alla rivendicazione esplicita.

Quanto a Di Maio che gli risponde che anche per lui, la Flat Tax deve entrare nel DEF, ma “deve aiutare le famiglie, il ceto medio, non i ricchi”, siamo alle tragicomiche. Perché è del tutto evidente che la Flat Tax aiuta i ricchi!

Tutte le simulazioni fatte sull’ipotesi prevista dal cosiddetto contratto di governo  (che in realtà prevedeva una doppia aliquota proprio per aggirare l’articolo 53) dimostrano come il 40% più ricco avrebbe l’85% dei vantaggi, al 20% più povero non andrebbe pressoché nulla, ma nel frattempo la riduzione delle entrate fiscali distruggerebbe il welfare pubblico, dalla sanità alla scuola.

Salvini con la Flat Tax e con l’autonomia differenziata dimostra di essere il sostenitore dei ricchi e l’eversore della Costituzione, obiettivo esplicitamente rivendicato. Si dimetta!”

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.