Carige: se si mettono soldi pubblici, lo stato entri nel capitale azionario e si vada a nazionalizzazione.

Carige: se si mettono soldi pubblici, lo stato entri nel capitale azionario e si vada a nazionalizzazione.

di Roberta Fantozzi -

In tutta la vicenda delle crisi bancarie, in cui pesano tanto gli effetti della crisi economica con i crediti deteriorati, quanto le gestioni truffaldine del passato, in connessione con i problemi strutturali del sistema, c’è una cosa che deve essere chiara: l’intervento e i soldi pubblici non possono andare, come è avvenuto nel caso scandaloso delle Banche Venete, a operazioni di “socializzazione delle perdite e privatizzazioni degli utili”. Il PD per questo dovrebbe tacere.

Per quel che riguarda il governo, non è chiaro cosa si voglia fare, ma se si metteranno soldi pubblici, lo stato deve entrare nel capitale azionario, e avere un peso diretto nella gestione della banca, tutelando in primis il risparmio e l’occupazione degli oltre 4000 lavoratrici e lavoratori.

PRIVACY



Sostieni il Partito con una