Grillo pubblica post sulla sicurezza sul lavoro ma il governo taglia i fondi Inail!

Grillo pubblica post sulla sicurezza sul lavoro ma il governo taglia i fondi Inail!

COMUNICATO STAMPA

LAVORO – PRC: «BEPPE GRILLO SCHIZOFRENICO: PUBBLICA POST SULLA SICUREZZA SUL LAVORO MA IL GOVERNO TAGLIA I FONDI ALL’INAIL!»

Roberta Fantozzi e Maurizio Acerbo, responsabile Politiche economiche e segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiarano:

«Il 5 gennaio Grillo ha condiviso sul suo blog l’appello di un operaio metalmeccanico, Marco Bazzoni, sulla sicurezza sul lavoro. Tutto giusto se non fosse che proprio il governo gialloverse ha tagliato i fondi all’Inail: Grillo è schizofrenico?

L’esecutivo ha infatto ridotti i contributi Inail a carico delle imprese (410 milioni per il 2019, 525 per il 2020, 600 per il 2021). Le coperture vengono parzialmente trovate attraverso il vergognoso taglio dei progetti di formazione per salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (per 110 milioni nel 2019, 100 nel 2020 e2021),  in un Paese in cui nei primi 10 mesi dell’anno sono state 945 le persone uccise sul lavoro con un aumento di oltre il 9% sul 2017. 

Aspettiamo un chiarimento, vista la palese incongruenza tra il dire e il fare…»

 
7 gennaio 2019

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.