Migranti, aggressori minorenni: la propaganda di Salvini genera mostri

COMUNICATO STAMPA
 
MIGRANTI – AGGRESSORI MINORENNI, ACERBO (PRC): «LA PROPAGANDA DI SALVINI GENERA MOSTRI»
 
«L’episodio dei ragazzini che hanno esploso colpi d’arma da fuoco a salve non è goliardia – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – e non va sottovalutato. Salvini e i suoi stanno insegnando ai bambini ad essere razzisti. Si chiama emulazione. Puntare una qualsiasi arma non è un gioco, è un gesto che presuppone una violenza simbolica e l’idea che qualcuno più debole di noi possa finire nel mirino, molto probabilmente solo perchè povero ed originario di un paese che non è il nostro».
9 agosto 2018

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID